Comunicazioni AIAC

Una nuova iniziativa: AIAC con NOI

Cari soci, cari pazienti e cari familiari dei nostri pazienti, è con un certo orgoglio che voglio indirizzare alcune righe di incoraggiamento a una nuova iniziativa di AIAC, che verrà presentata in dettaglio dalla professoressa Valeria Calvi. Si tratta di una nuova avventura, basata sulla volontà di AIAC di creare un ponte fra i professionisti (medici, infermieri, tecnici) e i cittadini, i pazienti e i loro familiari, spesso disorientati e insicuri nell’approccio a una realtà complessa come quella delle malattie del ritmo e dei loro trattamenti con metodiche ablative o con dispositivi elettrici.

Leggi

Il nuovo direttore editoriale

Il collega Maurizio Landolina è il nuovo Direttore editoriale dell’AIAC succedendo a Maurizio Lunati dell’Ospedale Niguarda Ca’ Granda di Milano che per vari anni ha guidato con dedizione e professionalità le attività editoriali della nostra Associazione, svolgendo il ruolo di membro del’Editorial Board sia del Giornale Italiano di Cardiologia sia del Journal of Cardiovascular Medicine.

Leggi

Elezioni AIAC 2016: i candidati

In vista delle imminenti elezioni AIAC si comunicano i nominativi dei candidati alle elezioni del Consiglio Direttivo Nazionale AIAC 2016-2018. Le elezioni si terranno via web nelle tre settimane prima del Congresso (dal 8 al 28 febbraio 2016). Il seggio telematico sarà raggiungibile dalla home page del sito dell’AIAC con modalità che verranno comunicate prossimamente. Si ricorda ai soci che per votare è necessario essere già in regola con i pagamenti delle quote AIAC del 2016 e degli anni precedenti.      

Leggi

Rinnovi e iscrizioni 2016: AIAC più EHRA

Ai soci AIAC che non hanno ancora provveduto, si ricorda di rinnovare al più presto il pagamento della quota associativa AIAC per l’anno 2016 (ed eventuali precedenti). La quota AIAC annua è di € 50,00. Si comunica inoltre, a chi fosse interessato, che è possibile versare la quota congiunta AIAC-EHRA entro e non oltre il 15 febbraio 2016 (in tal caso indicare come causale del bonifico “Quota AIAC ed EHRA 2016”). Versando la quota congiunta…

Leggi

Un corso avanzato per infermieri e tecnici della Task Force Competence dell'AIAC

Caro/a collega, come già sai a Bologna, durante il 13° Congresso nazionale AIAC, si terrà l’esame di competence in Aritmologia ed Elettrostimolazione cardiaca per infermieri, tecnici di cardiologia ed ingegneri biomedicali. Il 12 e il 13 febbraio 2016 l’AIAC ha organizzato un corso avanzato di elettrofisiologia ed elettrostimolazione per infermieri e tecnici tenuto dai membri della Task Force Competence. Il corso avrà luogo presso l’Hotel Palace Montresor di Verona e verranno discussi argomenti di interesse per l’esame di competence di marzo e ci saranno sessioni interattive con discussione di tracciati e problematiche relative a malfunzionamenti dei dispositivi cardiaci impiantabili.

Leggi

Prendi la certificazione di competence!

Caro/a collega, come già sai a Bologna, durante il XIII Congresso nazionale AIAC, si terrà l’esame di competence in Aritmologia ed Elettrostimolazione cardiaca per infermieri, tecnici di cardiologia ed ingegneri biomedicali. Dallo scorso anno la certificazione di competence è riconosciuta dall’EHRA, la European Heart Rhythm Association, e come tale ha validità a livello europeo.  

Leggi

Ultimi articoli

Diagnosticare la fibrillazione atriale con uno smart device, è possibile?

Uno studio pubblicato sul Journal of the American College of Cardiology ha valutato la possibilità di di fare screening di FA tramite sensori PPG presenti sugli smart watch.

Leggi

L’AIAC su Il Sole 24 Ore

Scarica il redazionale dell'AIAC, dal titolo  “Accesso all’innovazione in aritmologia, nuove tecnologie e nuovi farmaci al servizio del paziente”, pubblicato su Il Sole 24 Ore – Scenari “Guida Salute“.

Leggi

Il processo decisionale nella gestione degli ICD nel fine vita

Uno studio degli aspetti relativi alla gestione degli ICD nelle fasi terminali delle malattie e degli eventuali fattori associati all'occorrere di un colloquio con il medico circa il fine vita.

Leggi