Congresso nazionale AIAC 2016

Aggiornamenti in Aritmologia per infermieri e tecnici

Durante il XIII Congresso Nazionale AIAC, tenutosi a Bologna, si è svolta la giornata di aggiornamento in Aritmologia per il personale infermieristico e tecnico: iniziata con l’interpretazione elettrocardiografica di base ed avanzata, proseguita con l’elettrostimolazione, e terminata con l’elettrofisiologia. Il tutto “condito” dal sapere di una Faculty, di infermieri e tecnici proveniente da realtà diverse, il cui obbiettivo è stato quello di favorire l’approfondimento di competenze specialistiche e la divulgazione di conoscenze tecniche, scientifiche ed assistenziali per il personale che lavora in ambito aritmologico.

Leggi

L’Aritmologia si è incontrata a Bologna

“Anche quest'anno il Congresso AIAC ha risposto più che egregiamente alle nostre aspettative”, ha commentato soddisfatto Giuseppe Boriani, Presidente del XIII Congresso AIAC e nuovo Presidente di AIAC, mettendo l’accento sull’ottimo livello registrato di giovani impegnati in tutti i settori dell’Aritmologia ed Elettrofisiologia e sui numeri espressione di un appuntamento annuale apprezzato e partecipato. Più di 800 partecipanti e più di 100 abstract ricevuti e valutati. Nove abstract sono stati selezionati per essere presentati in una sessione open del Congresso: gli autori hanno potuto così esporre le loro ricerche alla platea allargata del congresso. Scopri i numeri del Congresso

Leggi

Ragionando insieme sulla complessità

Editoriale di Giuseppe Boriani, Presidente del Comitato scientifico XIII Congresso AIAC, Presidente eletto AIAC, Ospedale di Modena. Il Congresso nazionale dell’Associazione Italiana Aritmologia e Cardiostimolazione è giunto quest’anno alla XIII edizione. L’affezionata città di Bologna ospiterà l’evento che riunirà i colleghi provenienti da tutta di Italia per confrontarsi sulle proprie ricerche ed esperienze professionali e discutere insieme delle problematiche ancora aperte nel campo dell’Aritmologia clinica, della Elettrofisiologia e della Cardiostimolazione, grazie a un programma scientifico di qualità. Programma che è stato frutto di un inteso lavoro per rispondere alle esigenze in-formative di una associazione scientifica attenta alla crescita delle competenze tecniche e professionali e alle sinergie con l’industria per stare al passo con l’innovazione.

Leggi

Competence per medici al XIII Congresso AIAC

Durante il XIII Congresso Nazionale AIAC, sabato 12 marzo, si svolgeranno gli esami di competence aritmologica sia per medici ed infermieri. L’esame di competence per infermieri sarà equiparato a quello EHRA. Esami di competence per medici 2016  Esame di accreditamento professionale medici per la certificazione della competenza in elettrofisiologia cardiaca. Esame di accreditamento professionale medici per la certificazione della competenza in elettrostimolazione cardiaca.

Leggi

Prendi la certificazione di competence!

Caro/a collega, come già sai a Bologna, durante il XIII Congresso nazionale AIAC, si terrà l’esame di competence in Aritmologia ed Elettrostimolazione cardiaca per infermieri, tecnici di cardiologia ed ingegneri biomedicali. Dallo scorso anno la certificazione di competence è riconosciuta dall’EHRA, la European Heart Rhythm Association, e come tale ha validità a livello europeo.  

Leggi

Ultimi articoli

AIAC saluta il Professor Francesco Furlanello

È venuto a mancare ai suoi cari ed alla Comunità Cardiologica Italiana ed Internazionale il Prof. Francesco Furlanello. L’Associazione Italiana di Aritmologia e Cardiostimolazione perde una figura carismatica che tanto impulso ha dato alla realizzazione, promozione e divulgazione dell’Aritmologia.

Leggi

Prevenzione del carcinoma alla mammella nelle operatrici: la survey sulla radioprotezione di Donne&Aritmologia

In seguito all’osservazione di casi di carcinoma alla mammella sinistra in operatrici esposte alle radiazioni ionizzanti, il gruppo Donne&Aritmologia ha promosso una survey dedicata che sarà aperta fino al 31 gennaio.

Leggi

Estrazione di elettrocateri impiantati da >10 anni mediante utilizzo di sheaths meccaniche bidirezionali

Recentemente sono stati pubblicati sul Journal of Cardiovascular Electrophysiology i risultati di uno studio italiano multicentrico che ha avuto l’obiettivo di valutare la sicurezza e l’efficacia dell’estrazione degli elettrocateri con una durata di impianto di almeno 10 anni, utilizzando sheaths meccaniche bidirezionali.

Leggi