Congresso Nazionale AIAC

XI Congresso AIAC: l’invito del Presidente

Intervista video a Luigi Padeletti, Presidente dell'Associazione Italiana di Aritmologia e Cardiostimolazione, Direttore Aritmologia, AOU Careggi, Università degli studi di Firenze. Con l’11esima edizione del congresso nazionale AIAC si conclude la presidenza di Luigi Padeletti che in un’intervista video invita i soci e gli amici dell’AIAC a partecipare al tradizionale appuntamento dell’Associazione.

Leggi

A scuola di RIP&RID

In occasione del Congresso annuale dell’AIAC, il 13 e 14 marzo verranno organizzati due momenti formativi con lo scopo di fornire le competenze necessarie ad una agile gestione del Registro Informatizzato Pacemaker e Defibrillatori (RIP&RID) e la creazione dei nuovi tesserini AIAC.

Leggi

Siete pronti per l’e-election AIAC?

Per la prima volta il nuovo Consiglio Direttivo Nazionale AIAC sarà eletto dai soci AIAC per via telematica. Al fine di ricevere la password per accedere al seggio telematico è necessario essere in regola con i versamenti delle quote associative fino all'anno 2014 compreso. Si ricorda ai soci AIAC che la scadenza per la regolarizzazione dei pagamenti è il giorno 8 febbraio 2014.

Leggi

Di cosa parleremo a Bologna?

Gianluca Botto, Presidente del Comitato scientifico dell’XI Congresso AIAC, ci anticipa il programma scientifico del prossimo appuntamento annuale dell’Associazione. Il main topic sarà lo scompenso cardiaco. Ampio spazio sarà dato alle relazioni dei colleghi più giovani e degli ospedali più piccoli e, come tradizione vuole, alla formazione degli infermieri.

Leggi

Ai blocchi di partenza il nuovo Registro ablazioni

Intervista video a Sakis Themistoclakis, Responsabile Elettrofisiologia, Ospedale dell'Angelo di Mestre. L'AIAC ha messo a punto un nuovo Registro ablazioni per raccogliere online in modo rapido e accurato i dati delle ablazioni eseguite nei centri di elettrofisiologia italiani. Il registro prospettico è in fase di collaudo, spiega Sakis Themistoclakis, ma tra pochi mesi sarà aperto ai tutti i soci AIAC per ottenere con la loro collaborazione una fotografia aggiornata della pratica clinica reale.

Leggi

La relazione cuore e cervello

Intervista video a Fabrizio Ammirati, Direttore UO di Cardiologia, Ospedale G.B. Grassi, Azienda Usl Roma D. Nella grande famiglia dell’AIAC è nata una nuova area di ricerca e lavoro incentrata sull’interazione cuore-cervello. “Attraverso una partnership con i neurologi si vuole creare una rete di stroke unit e aritmologie per la prevenzione dell’ictus non solo in fase primaria ma anche secondaria”, commenta Fabrizio Ammirati. Importante l’uso di dispositivi di monitoraggio prolungato per diagnosticare precocemente in pazienti che hanno giù avuto un ictus quelle aritmie silenti che aumentano il rischio di recidiva.

Leggi

La regionalizzazione dell’AIAC

Intervista video a Michele Musolino, Coordinatore dei Presidenti Regionali AIAC, Direttore Struttura Complessa di Cardiologia-UTIC, Ospedale Civile di Locri. Portare alla periferia la formazione, l'innovazione e il metodo per rafforzare il centro e per garantire in tutte le Regioni italiane la qualità assistenziale centrata sul paziente: è questo lo spirito della regionalizzazione dell'AIAC. Michele Musolino spiega come in un periodo di spending review l'AIAC sia riuscita a garantire l'organizzazione delle Riunioni regionali annuali.

Leggi

Aritmologi pediatri e non solo

Intervista video a Fabrizio Drago, Responsabile UO di Aritmologia Pediatrica – Sincope Unit, Ospedale Bambino Gesù di Palidoro. Al X Congresso AIAC si è discusso anche di farmaci antiaritmici nel bambino e nella donna in gravidanza. Fabrizio Drago, co-chairman dell'Area Aritmologia pediatria dell'AIAC, spiega come scegliere l'antiaritmico più appropriato in età pediatrica e in gravidanza. Fondamentale è conoscere bene la letteratura e la fisiologia della bambino e della gravidanza per sapere come quel determinato paziente reagirà a quel determinato farmaco.

Leggi

Ultimi articoli

L’AIAC su Il Sole 24 Ore

Scarica il redazionale dell'AIAC, dal titolo  “Accesso all’innovazione in aritmologia, nuove tecnologie e nuovi farmaci al servizio del paziente”, pubblicato su Il Sole 24 Ore – Scenari “Guida Salute“.

Leggi

Il processo decisionale nella gestione degli ICD nel fine vita

Uno studio degli aspetti relativi alla gestione degli ICD nelle fasi terminali delle malattie e degli eventuali fattori associati all'occorrere di un colloquio con il medico circa il fine vita.

Leggi

Disattivazione dei CIED nel fine vita: realtà o solo raccomandazioni?

La maggior parte dei CIED rimane attiva nelle fasi terminali della malattia e il 25% dei pazienti sperimenta uno shock nelle 24 ore prima del decesso.

Leggi