Questa sezione è realizzata grazie ad
un contributo non condizionato di

AI Academy

AI Academy – #1 Cos’è l’intelligenza artificiale

In questa prima video pillola della serie "AI Academy", Giulio Molon (IRCCS Sacro Cuore Don Calabria, Negrar, Verona) ci aiuta a capire meglio cosa si intende per "intelligenza artificiale". Dal machine learning al deep learning, l'integrazione dell'intelligenza artificiale nei dispositivi medici sta rivoluzionando il settore sanitario, aprendo le porte a trattamenti sempre più personalizzati e migliorando la precisione delle diagnosi e la cura del paziente.

Leggi

AI Academy – #2 L’intelligenza artificiale a supporto dei dispositivi cardiaci impiantabili

Nella seconda video pillola della serie "AI Academy", Fabio Quartieri (Cardiologia, Arcispedale S. Maria Nuova – AUSL Reggio Emilia) ci parla delle funzionalità del primo dispositivo cardiaco impiantabile potenziato dall’intelligenza artificiale: il loop recorder integrato con l'algoritmo AccuRhythm AI di Medtronic. L’obiettivo di AccuRhythm AI è di ridurre i falsi allarmi preservando quelli veri, in modo da poter garantire la resa diagnostica e permettere al medico e allo staff ospealiero di dedicare più tempo al lato umano della cura.

Leggi

AI Academy – #3 Qual è l’utilità nella pratica clinica dell’intelligenza artificiale?

Nella terza puntata della serie "AI Academy", Luca Santini (UOC di Cardiologia, Ospedale G.B. Grassi, ASL ROMA 3, Roma) affronta l'enorme impatto che l'intelligenza artificiale può avere sulla pratica clinica: la sua capacità di gestire, elaborare e intepretare l'impressionante mole di dati clinici a disposizione del curante è infatti il vero passo in avanti, perché permette di alleggerire il carico di lavoro del personale ospedaliero filtrando, come nel caso del loop recorder, gli eventi clinicamente rilevanti e scremando tutti quelli che sono i falsi positivi.

Leggi

AI Academy – #4 Com’è cambiata l’attività di controllo remoto dei pazienti da parte dell’infermiere?

Nella quarta video pillola della serie "AI Academy" dedicata all'intelligenza artificiale, Rosaria Bruno (SS di Elettrofisiologia ed Elettrostimolazione, UOC Cardiologia, AO di Cosenza) ci parla dell'affascinante evoluzione che l'introduzione dell'algoritmo AccuRhythm AI nel loop recorder Medtronic ha portato nel suo lavoro di infermiera: "Grazie all’intelligenza artificiale, possiamo contare su un sistema intelligente che è in grado di selezionare gli eventi rilevanti, riducendo il carico di lavoro e consentendoci di concentrarci su aspetti più critici dell'assistenza".

Leggi