Notizie e commenti

Un appuntamento mensile

Cari Soci e cari Amici dell’AIAC,

una delle principali attività della nostra società scientifica è promuovere la cultura aritmologica. Comunicare e condividere sono quindi due prerequisiti necessari per la crescita di una società scientifica. Lo scorso anno la nostra Associazione ha rinnovato il proprio sito web nell’ottica di renderlo un luogo di incontro e scambio d’informazione per gli associati e, in generale, per chiunque abbia interesse per l’Aritmologia. Questo rinnovamento sta continuando e si esprime ora con la pubblicazione di una newsletter mensile dell’AIAC
che segnala gli aggiornamenti sulle attività dell’Associazione, le notizie dalla letteratura e approfondimenti multimediali disponibili sul sito web.

Ci auguriamo che questo “appuntamento” sia di stimolo per condividere le esperienze maturate all’interno dell’Associazione e farla crescere nell’obiettivo di promuovere una pratica clinica efficace e appropriata.

Luigi Padeletti – Presidente AIAC

La newsletter dell’AIAC viene inviata a tutti i soci e a chi si iscrive al servizio.
L’iscrizione è gratuita.

Ultimi articoli

AIAC saluta il Professor Francesco Furlanello

È venuto a mancare ai suoi cari ed alla Comunità Cardiologica Italiana ed Internazionale il Prof. Francesco Furlanello. L’Associazione Italiana di Aritmologia e Cardiostimolazione perde una figura carismatica che tanto impulso ha dato alla realizzazione, promozione e divulgazione dell’Aritmologia.

Leggi

La nuova Area Riservata dei soci AIAC: da oggi cambia il modo di vivere l’Associazione

Da oggi è attiva un’Area Riservata dedicata a tutti i soci AIAC. Tutti i soci AIAC per continuare a rimanere associati dovranno obbligatoriamente registrarsi ed accedere all’Area Riservata.

Leggi

Prevenzione del carcinoma alla mammella nelle operatrici: la survey sulla radioprotezione di Donne&Aritmologia

In seguito all’osservazione di casi di carcinoma alla mammella sinistra in operatrici esposte alle radiazioni ionizzanti, il gruppo Donne&Aritmologia ha promosso una survey dedicata che sarà aperta fino al 31 gennaio.

Leggi