Notizie e commenti

L’AIAC saluta Salvatore Toscano

Salvatore Toscano

Nella notte di capodanno è scomparso il Dott. Salvatore Toscano. Mauro, come lo chiamavano i colleghi a lui più vicini, è stato per oltre 20 anni uno dei punti di riferimento del laboratorio di elettrostimolazione della Cardiologia del San Filippo Neri di Roma, per poi diventare dal 2002 al 2016, Direttore del reparto di Cardiologia-UTIC dell’Ospedale Parodi Delfino di Colleferro. Sin dai primi anni della sua carriera ospedaliera, il Dott. Toscano ha saputo costantemente coniugare l’attività assistenziale e la ricerca clinica, partecipando attivamente ai primi studi italiani sull’impiego dello shock endocavitario ad alta e bassa energia per la cardioversione della fibrillazione atriale e pubblicando diversi lavori sugli effetti dei farmaci antiaritmici sulle soglie di pacing. È stato tra i primi in Italia ad utilizzare il sistema laser per le estrazioni di elettrocateteri e per molti anni è stato indubbiamente uno dei punti di riferimento regionali per questo tipo di procedure, svolgendo il ruolo di proctor in diversi centri laziali che iniziavano ad eseguire i primi interventi di estrazioni. Dal 2005 al 2016 è stato titolare del corso d’insegnamento complementare in “Elettrostimolazione Cardiaca” nella scuola di specializzazione in Cardiologia dell’Università di Tor Vergata. In tutti questi anni il Dott. Toscano è stato sempre vicino alla nostra Associazione, di cui, sin dal primo momento, è stato un socio attivo e sostenitore.

Noi tutti ricordiamo con affetto e stima l’amico ed il collega ed esprimiamo le più sentite condoglianze alla famiglia.

Luca Santini
a nome di tutti i Soci AIAC Lazio e del Consiglio Direttivo Nazionale AIAC

Ultimi articoli

Blocco percutaneo del ganglio stellato per il trattamento dello storm aritmico: lo studio STAR

Lo storm aritmico è un'emergenza clinica con scarse opzioni terapeutiche. Lo studio STAR (STellate ganglion block for Arrhythmic stoRm), è un importante studio multicentrico italiano, i cui risultati sono stati recentemente pubblicati sull’European Journal of Cardiology, sulla sicurezza e l’efficacia del blocco percutaneo del ganglio stellato nel trattamento dello storm aritmico.

Leggi

Apixaban per la prevenzione dello stroke nella fibrillazione atriale subclinica: lo studio ARTESIA

Recentemente pubblicati sul NEJM i risultati dello studio ARTESIA, trial clinico sul beneficio della terapia anticoagulante orale nei pazienti con fibrillazione atriale subclinica di breve durata e asintomatica per la prevenzione dello stroke.

Leggi

Ablazione della fibrillazione atriale parossistica: elettroporazione, radiofrequenza e crioenergia a confronto

L’elettroporazione (PFA) per la cura delle aritmie è recentemente emersa come nuova tecnica ablativa in grado di colpire selettivamente il tessuto cardiaco senza utilizzare una energia “termica”. Nell'articolo recentemente pubblicato di Della Rocca et al. è stata studiata una popolazione real-world di pazienti con fibrillazione atriale ed eseguita una analisi “propensity-score-matched” confrontando PFA, radiofrequenza e crioenergia.

Leggi