Notizie e commenti

Nuovo appuntamento con “Club AIAC”: 3 maggio 2021

Club AIAC

Il 3 maggio 2021 alle 17:30 si terrà il prossimo appuntamento del “Club AIAC” il progetto che prevede una serie di seminari interattivi sotto forma di webinar nel corso dei quali vengono discussi dei casi clinici “difficili” con lo scopo di condividere esperienze o soluzioni a problemi di non facile soluzione clinica. Il nome “Club AIAC” sta a sottolineare la volontà di coagulare un gruppo di Soci AIAC, quanto più ampio possibile, che vogliono condividere il proprio expertise in maniera costruttiva e utile a tutti.

Modalità di iscrizione

La partecipazione agli incontri è riservata ai Soci AIAC. Per iscriversi agli incontri è sufficiente inviare una mail alla segreteria AIAC (segreteria@aiac.it) dove si richiede l’iscrizione all’incontro specificando nome, cognome e centro di appartenenza. A iscrizione avvenuta si riceverà una mail con il link per accedere alla piattaforma dove si terrà l’incontro in remoto.

Per il programma dell’appuntamento del 3 maggio 2021, clicca qui.

Ultimi articoli

La guida pratica dell’EHRA sulla tecnica di impianto dei pacemaker e dei defibrillatori

L'EHRA ha pubblicato nel 2021 un’expert consensus statement sulla tecnica ottimale di impianto dei pacemaker e dei defibrillatori. Scopo del documento è stato quello di fornire raccomandazioni aggiornate basate su evidenze scientifiche pubblicate e sul consenso degli esperti per migliorare l’outcome dei pazienti.

Leggi

Un algoritmo di intelligenza artificiale applicata ai loop recorder

Allo scopo di valutare le performance del nuovo algoritmo automatico, chiamato “SmartECG", in grado di filtrare gli eventi falsi positivi, è stato condotto uno studio multicentrico internazionale i cui risultati sono stati recentemente pubblicati su Frontiers in Cardiovascular Medicine.

Leggi

Gestione dei disturbi di conduzione dopo sostituzione valvolare aortica (chirurgica o percutanea): la survey AIAC

I disturbi del sistema di conduzione rappresentano una complicanza frequente nei pazienti sottoposti a sostituzione della valvola aortica chirurgica (SAVR) o percutanea (TAVI). Allo scopo di indagare quali sono le possibili strategie di gestione di questa complicanza nella pratica clinica italiana, l’AIAC ha promosso una survey i cui risultati sono stati recentemente pubblicati su Acta Cardiologica.

Leggi