Notizie e commenti

Nascita ed evoluzione della crioablazione trattare per la Fibrillazione Atriale

“La crioablazione ha consentito di trattare un numero sempre maggiore di pazienti, con percentuali di successo tendenzialmente più alte, soprattutto nel lungo termine, rispetto alla radiofrequenza”. Claudio Tondo, Coordinatore dell’Aritmologia del Centro Cardiologico Monzino IRCCS di Milano, descrive il meccanismo alla base della procedura di crioablazione della Fibrillazione Atriale parossistica o persistente e l’evoluzione tecnologica che ha interessato questa metodica negli ultimi dieci anni.

Ultimi articoli

L’AIAC saluta Alfredo Di Pino

L’8 luglio ci ha lasciato Alfredo Di Pino. Una enorme perdita per la comunità AIAC e per la Cardiologia Pediatrica Siciliana alla quale è venuto a mancare un grande professionista che con grande serietà e perseveranza è riuscito a diventare negli anni un punto di riferimento.

Leggi

Evoluzione temporale delle lesioni realizzate con l’elettroporazione: risultati di un modello animale

Pubblicati su Circulation: Arrhythmia and Electrophysiology i risultati di uno studio che ha avuto lo scopo di comprendere la progressione e l’impatto acuto dell’ablazione a campo pulsato in un modello sperimentale.

Leggi

È il Professor Giuseppe Boriani il nuovo Direttore Editoriale AIAC

In occasione della prima riunione, il Consiglio Direttivo Nazionale dell’AIAC ha nominato il suo nuovo Direttore Editoriale nella persona del Prof. Giuseppe Boriani, autore di oltre 600 lavori scientifici pubblicati su prestigiose riviste internazionali in ambito cardio-aritmologico.

Leggi