Notizie e commenti

Non solo farmaci, come si affronta la Fibrillazione Atriale

“Trattare con ablazione un paziente affetto da fibrillazione atriale significa eseguire una procedura che va a isolare elettricamente le vene polmonari che si trovano in atrio sinistro, responsabili degli inneschi di fibrillazione atriale sia nella popolazione giovane che in quella anziana”. Giovanni Rovaris dell’Ospedale San Gerardo di Monza descrive i vantaggi associati all’impiego della metodica della cryoablazione.

Ultimi articoli

Impatto delle 5 ondate della pandemia COVID-19 sull’attività dei centri aritmologici italiani: la nuova pubblicazione AIAC Ricerca

Guarda il video con i commenti del dottor Antonio D’Onofrio, Presidente AIAC, del professor Giuseppe Boriani, primo autore del lavoro e past director di AIAC Ricerca, e del professor Roberto De Ponti, attuale Direttore di AIAC Ricerca.

Leggi

XVIII Congresso Nazionale AIAC 2022: le relazioni sono online

Disponibili online le registrazioni video delle relazioni accreditate del XVIII Congresso Nazionale AIAC 2022.

Leggi

Ablazione di TV in pazienti con ICD, prima è meglio: il PARTITA trial

In occasione del 18° Congresso Nazionale AIAC abbiamo incontrato il Professor Paolo Della Bella (Unità Operativa di Aritmologia ed Elettrofisiologia, IRCCS Ospedale San Raffaele, Milano) e gli abbiamo chiesto di commentare i risultati del PARTITA trial recentemente pubblicato su Circulation.

Leggi