Notizie e commenti

Crioablazione e recidive precoci della Fibrillazione Atriale

crioablazione recidive precoci

Nei pazienti sottoposti a isolamento delle vene polmonari mediante crioablazione le recidive precoci di Fibrillazione Atriale sono un evento raro. Sono stati pubblicati su Europace i risultati di una ricerca condotta nel contesto del progetto 1STOP, da cui è emerso che questi eventi costituiscono tuttavia  il predittore più forte di una recidiva di malattia a lungo termine (1).

I ricercatori hanno preso in considerazione 3.681 pazienti consecutivi sottoposti a isolamento delle vene polmonari mediante crioablazione (età media: 59,9 ± 10,5 anni), il 26,5% dei quali di sesso femminile e il 74,3% affetti da Fibrillazione Atriale parossistica. Le recidive precoci dell’aritmia, rilevate durante e dopo un periodo di banking di 3 mesi e della durata di almeno di 30 secondi, sono state registrate in 316 pazienti (8,6%). I predittori più rilevanti dello sviluppo di queste recidive precoci sono risultati essere la presenza di una Fibrillazione Atriale persistente e un numero di farmaci antiaritmici testati uguale o superiore a 2.

Dopo un follow up medio di 16,8 ± 16,4 mesi, 923 pazienti (25%) avevano avuto almeno una recidiva della Fibrillazione Atriale. La percentuale di pazienti liberi da recidive a 24 mesi è risultata pari al 25,7% nel gruppo di soggetti andati incontro a una recidiva precoce e al 64,8% nel gruppo in cui ciò non si era verificato (p < 0,001). Da un’analisi propensity score è infine emerso che le recidive precoci verificatesi entro il primo mese dopo l’ablazione rappresentano il predittore più forte di recidive a lungo termine (0 = 0.042).

Bibliografia

1. Stabile G, Iacopino S, Veralto R, et al. Predictive role of early recurrence of atrial fibrillation after cryoballoon ablation. Europace EP 2020; 0: 1–7.

Ultimi articoli

AIAC saluta il dottor Ezio Soldati

AIAC piange la morte di Ezio Soldati, spentosi il 9 aprile 2024 all’età di 67 anni. Alla famiglia e ai colleghi della Cardiologia 2 dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana giungano i più vivi sentimenti di cordoglio da parte del Direttivo nazionale AIAC.

Leggi

Quattro FAD AIAC disponibili online dal 15 aprile

Dopo il successo delle edizioni precedenti AIAC ha deciso di rendere disponibili le riedizioni delle seguenti 4  FAD asincrone…

Leggi

Apixaban per la prevenzione dello stroke nella fibrillazione atriale subclinica: lo studio ARTESIA

Recentemente pubblicati sul NEJM i risultati dello studio ARTESIA, trial clinico sul beneficio della terapia anticoagulante orale nei pazienti con fibrillazione atriale subclinica di breve durata e asintomatica per la prevenzione dello stroke.

Leggi