Notizie e commenti

Incontro tra specialità cardiologiche e geriatria: webinar multisocietario in 4 puntate

Il Progetto “Incontro tra specialità cardiologiche e geriatria” nasce dalla esigenza di favorire il confronto tra Cardiologi e Geriatri su malattie di grande impatto clinico, economico e sociale. Temi quali la fibrillazione atriale, la cardiologia strutturale e la cardiochirurgia, che trovano ampie e dettagliate raccomandazioni nelle Linee Guida delle principali Società Scientifiche, quando vengono affrontati in età geriatrica perdono in grande misura il sostegno delle evidenze scientifiche, per lo più maturate in popolazioni di età meno avanzata. Il progetto si articolerà in 4 webinar e una consensus web meeting che avranno l’obiettivo di fornire ai professionisti gli strumenti idonei nei processi decisionali, che nella popolazione anziana considerata comprendono valutazioni non solo cliniche individuali, ma anche di tipo sociale ed economico. In ogni tema trattato verranno messi in evidenza i punti di incertezza delle linee guida (raccomandazioni di classe II B – I C), producendo documenti di consenso.

Scarica il programma

Modalità di iscrizione
Ciascun evento può accogliere 300 partecipanti. L’iscrizione deve essere eseguita tramite il seguente link: https://sicge.livebit.it (consigliamo di copiare e incollare il link direttamente sul browser del proprio computer per una procedura più sicura). In fase di registrazione occorre inserire oltre al proprio nome e password, anche tutti i campi di registrazione richiesti; dopo aver inoltrato la richiesta di registrazione arriverà una email di conferma dell’iscrizione con altri dettagli il giorno prima del Webinar.

Ultimi articoli

Impianto di pacemaker: tra rischi di complicanze e buone pratiche

L'impianto di un pacemaker può essere considerato un intervento rischioso? Qual è la reale incidenza di complicanze e quali sono gli accorgimenti che, se utilizzati, permettono di ridurne il rischio? Mauro Biffi risponde a queste domande nell'intervista realizzata durante l'ultimo Congresso AIAC e offre 3 consigli per i giovani aritmologi che stanno cominciando a impiantare pacemaker.

Leggi

I giovani italiani premiati all’EHRA Young EP ECG Contest

Tra le 10 nazioni che hanno partecipato alla finale del Contest, l’Italia, rappresentata da Giovanni Coluccia (Azienda Ospedaliera “Card. G. Panico”, Tricase), Lorenzo Mazzocchetti (Clinica Pierangeli di Pescara) e Andrea Giuseppe Porto (Azienda Ospedaliera Cannizzaro di Catania) si è piazzata al secondo posto dopo l’Austria.

Leggi

AIAC saluta il dottor Ezio Soldati

AIAC piange la morte di Ezio Soldati, spentosi il 9 aprile 2024 all’età di 67 anni. Alla famiglia e ai colleghi della Cardiologia 2 dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana giungano i più vivi sentimenti di cordoglio da parte del Direttivo nazionale AIAC.

Leggi