Notizie e commenti

L’AIAC saluta Vitantonio Russo

Dopo una lunga malattia è venuto a mancare Vitantonio Russo. Vitantonio è stato un cardiologo di riferimento per l’aritmologia pugliese, da sempre vicino all’AIAC. È stato consigliere regionale AIAC Puglia dal 2006 al 2010 e coautore di uno dei primi e più importanti studi clinici promossi dall’Associazione, il “Pill-in-the-Pocket”, pubblicato sul New England Journal of Medicine nel 2004. Da sempre una delle sue principali aree di interesse è stata la sincope ed è stato investigatore e coautore di importanti studi sull’argomento come l’ISSUE-3 e il SUP-2. È stato direttore della Struttura Complessa di Cardiologia dell’ospedale “Santissima Annunziata” di Taranto dal 2009 fino a pochi mesi fa.

Vitantonio ha continuato a lavorare con passione e dedizione ininterrottamente fino a poche settimane prima della sua scomparsa, non lasciandosi mai sopraffare dalla malattia che lo stava inesorabilmente portando via.

Tutta la comunità aritmologica ricorda doverosamente e con affetto l’amico Vitantonio, un esempio per le generazioni di aritmologi che non potranno conoscerlo.

Michele Accogli
a nome di tutta la Comunità Aritmologica Pugliese
e del Consiglio Direttivo Nazionale AIAC

Ultimi articoli

“Hands on Monitoraggio Remoto”. Il nuovo percorso di formazione a distanza di AIAC

Un percorso di formazione AIAC 2020/2021 per infermieri, tecnici e medici sul controllo/monitoraggio remoto dei dispositivi cardiaci impiantabili.

Leggi

Razionale, caratteristiche e funzionamento di AIAC Ricerca

L'intervista al Presidente AIAC Roberto De Ponti a commento della Relazione attività AIAC Ricerca 2018-2020 e della Lettera ai soci da parte del direttore di AIAC Ricerca.

Leggi

Le nuove linee guida ESC sulla fibrillazione atriale

Giuseppe Boriani, che ha rappresentato l'Italia all'interno del board di 24 esperti che si è occupato di redigere il documento, spiega le novità più importanti previste dalle nuove raccomandazioni.

Leggi