Notizie e commenti

L’AIAC saluta Vitantonio Russo

Dopo una lunga malattia è venuto a mancare Vitantonio Russo. Vitantonio è stato un cardiologo di riferimento per l’aritmologia pugliese, da sempre vicino all’AIAC. È stato consigliere regionale AIAC Puglia dal 2006 al 2010 e coautore di uno dei primi e più importanti studi clinici promossi dall’Associazione, il “Pill-in-the-Pocket”, pubblicato sul New England Journal of Medicine nel 2004. Da sempre una delle sue principali aree di interesse è stata la sincope ed è stato investigatore e coautore di importanti studi sull’argomento come l’ISSUE-3 e il SUP-2. È stato direttore della Struttura Complessa di Cardiologia dell’ospedale “Santissima Annunziata” di Taranto dal 2009 fino a pochi mesi fa.

Vitantonio ha continuato a lavorare con passione e dedizione ininterrottamente fino a poche settimane prima della sua scomparsa, non lasciandosi mai sopraffare dalla malattia che lo stava inesorabilmente portando via.

Tutta la comunità aritmologica ricorda doverosamente e con affetto l’amico Vitantonio, un esempio per le generazioni di aritmologi che non potranno conoscerlo.

Michele Accogli
a nome di tutta la Comunità Aritmologica Pugliese
e del Consiglio Direttivo Nazionale AIAC

Ultimi articoli

Dal 17° Congresso AIAC il commento di Antonio D’Onofrio

La prima giornata del 17° Congresso Nazionale dell’AIAC si è conclusa ieri. Abbiamo raccolto il commento a caldo di…

Leggi

L’AIAC saluta il Professor Attilio Maseri

Il 3 settembre ci ha lasciati il Professor Attilio Maseri, un gigante della cardiologia mondiale. Il saluto dell’AIAC e di tutta la comunità aritmologica italiana.

Leggi

Correlazione tra sede anatomica di impianto dell’elettrocatetere e parametri elettrici nella stimolazione hisiana

Sul Journal of Electrocardiology è stato recentemente pubblicato uno studio sulla correlazione tra sede anatomica di impianto dell’elettrocatetere per la stimolazione hisiana e differenze nei parametri elettrici ottenuti in acuto.

Leggi