Notizie e commenti

Monitoraggio remoto: la situazione in Italia

Il riconoscimento amministrativo e il rimborso del monitoraggio remoto dei dispositivi impiantabili, a lungo promosso da AIAC nelle varie sedi istituzionali e con il supporto di analisi favorevoli di Health Technology Assessment si sta finalmente diffondendo in Italia. L’emergenza COVID con l’implementazione della telemedicina in sanità per ridurre gli accessi alle strutture sanitarie sembra stia dando la spinta finale ad un percorso durato oltre 10 anni.

Nella nuova sezione del sito AIAC Monitoraggio remoto in Italia sono disponibili le delibere con cui le diverse regioni hanno ufficializzato il riconoscimento delle prestazioni. Tali documenti sono a disposizione dei Presidenti delle sezioni regionali e dei soci con il fine principale di utilizzarle per promuoverne l’introduzione nelle loro realtà.

Ultimi articoli

Dal 17° Congresso AIAC il commento di Antonio D’Onofrio

La prima giornata del 17° Congresso Nazionale dell’AIAC si è conclusa ieri. Abbiamo raccolto il commento a caldo di…

Leggi

L’AIAC saluta il Professor Attilio Maseri

Il 3 settembre ci ha lasciati il Professor Attilio Maseri, un gigante della cardiologia mondiale. Il saluto dell’AIAC e di tutta la comunità aritmologica italiana.

Leggi

Correlazione tra sede anatomica di impianto dell’elettrocatetere e parametri elettrici nella stimolazione hisiana

Sul Journal of Electrocardiology è stato recentemente pubblicato uno studio sulla correlazione tra sede anatomica di impianto dell’elettrocatetere per la stimolazione hisiana e differenze nei parametri elettrici ottenuti in acuto.

Leggi