Notizie e commenti

Registro Italiano Ablazioni 2019: come partecipare

Registro Italiano Ablazioni 2019

Anche quest’anno, con un po’ di ritardo legato ai problemi organizzativi postici dalla pandemia da COVID-19, viene richiesto a tutti i soci AIAC un piccolo sforzo per partecipare al Registro Italiano Ablazioni 2019.

L’esperienza degli ultimi tre anni è stata particolarmente incoraggiante avendo raggiunto una compliance superiore al 50% dei centri censiti permettendoci di raccogliere dati sul 55% delle ablazioni trans catetere effettuate in Italia (vedi il report Registro Italiano Ablazioni 2018). Anche quest’anno la scheda di raccolta dati è un modulo on-line che rende più facile la compilazione e l’analisi del dato aggregato. Resta invariata l’impostazione generale del Registro che si propone di raccogliere un dato aggregato dell’attività di Elettrofisiologia in Italia. Il dato del singolo Centro non sarà visibile agli altri, ma l’elenco dei Centri che partecipano al Registro Italiano Ablazioni 2019 sarà pubblicato sul sito AIAC. Rispetto all’anno scorso è richiesto l’inserimento di qualche dato aggiuntivo sul personale della sala di elettrofisiologia.

Modulo online per partecipare al Registro

Al fine di rendere più facile la compilazione del modulo on-line, è disponibile a questo link  un fac-simile del modulo in versione PDF.

Task Force Registro Ablazione

Ultimi articoli

AIAC saluta il Professor Francesco Furlanello

È venuto a mancare ai suoi cari ed alla Comunità Cardiologica Italiana ed Internazionale il Prof. Francesco Furlanello. L’Associazione Italiana di Aritmologia e Cardiostimolazione perde una figura carismatica che tanto impulso ha dato alla realizzazione, promozione e divulgazione dell’Aritmologia.

Leggi

Prevenzione del carcinoma alla mammella nelle operatrici: la survey sulla radioprotezione di Donne&Aritmologia

In seguito all’osservazione di casi di carcinoma alla mammella sinistra in operatrici esposte alle radiazioni ionizzanti, il gruppo Donne&Aritmologia ha promosso una survey dedicata che sarà aperta fino al 31 gennaio.

Leggi

Estrazione di elettrocateri impiantati da >10 anni mediante utilizzo di sheaths meccaniche bidirezionali

Recentemente sono stati pubblicati sul Journal of Cardiovascular Electrophysiology i risultati di uno studio italiano multicentrico che ha avuto l’obiettivo di valutare la sicurezza e l’efficacia dell’estrazione degli elettrocateri con una durata di impianto di almeno 10 anni, utilizzando sheaths meccaniche bidirezionali.

Leggi