Notizie e commenti

Registro Italiano Ablazioni 2020: come partecipare

Anche quest’anno viene richiesto a tutti i soci AIAC un piccolo sforzo per partecipare al Registro Italiano Ablazioni 2020. È la quinta edizione del Registro Italiano Ablazioni che di anno in anno è riuscito a dare un quadro generale dell’attività di elettrofisiologia praticata in Italia, con una compliance che stabilmente supera il 50% dei centri censiti in Italia. Anche quest’anno la scheda di raccolta dati è un modulo on-line che rende più facile la compilazione e l’analisi del dato aggregato. Resta invariata l’impostazione generale del Registro che si propone di raccogliere un dato aggregato dell’attività di Elettrofisiologia in Italia. Il dato del singolo Centro non sarà visibile agli altri, ma l’elenco dei Centri che partecipano al Registro sarà pubblicato sul sito AIAC. Rispetto all’anno scorso vi chiediamo di inserire qualche dato aggiuntivo sull’impatto che la pandemia da COVID-19 ha avuto sull’attività di elettrofisiologia.

Modulo online per partecipare al Registro

Al fine di rendere più facile la compilazione del modulo on-line, è disponibile a questo link un fac-simile del modulo in versione PDF.

La Task Force Registro Italiano Ablazioni

Ultimi articoli

Impatto delle 5 ondate della pandemia COVID-19 sull’attività dei centri aritmologici italiani: la nuova pubblicazione AIAC Ricerca

Guarda il video con i commenti del dottor Antonio D’Onofrio, Presidente AIAC, del professor Giuseppe Boriani, primo autore del lavoro e past director di AIAC Ricerca, e del professor Roberto De Ponti, attuale Direttore di AIAC Ricerca.

Leggi

XVIII Congresso Nazionale AIAC 2022: le relazioni sono online

Disponibili online le registrazioni video delle relazioni accreditate del XVIII Congresso Nazionale AIAC 2022.

Leggi

Ablazione di TV in pazienti con ICD, prima è meglio: il PARTITA trial

In occasione del 18° Congresso Nazionale AIAC abbiamo incontrato il Professor Paolo Della Bella (Unità Operativa di Aritmologia ed Elettrofisiologia, IRCCS Ospedale San Raffaele, Milano) e gli abbiamo chiesto di commentare i risultati del PARTITA trial recentemente pubblicato su Circulation.

Leggi