Notizie e commenti

AIAC 2019 si avvicina. Invia il tuo abstract e partecipa ai premi

maurizio-landolina-2

Invia il tuo abstract

La scadenza per l’invio degli abstract per la XVI edizione del Congresso Nazionale dell’Associazione Italiana di Aritmologia e Cardiostimolazione – AIAC 2019, che si terrà a Bologna l’11 e 12 aprile 2019, è fissata per le ore 24:00 del 10 dicembre 2018.

L’accettazione degli abstract come comunicazione orale o come poster sarà criterio prioritario per l’assegnazione dei grant che si renderanno disponibili per favorire la partecipazione al congresso.

Alcuni tra gli abstract che riceveranno il più alto punteggio saranno “upgradati” a relazioni e inseriti nel programma ufficiale del congresso. Inoltre, i migliori abstract presentati da soci AIAC di età inferiore a 40 anni concorreranno all’assegnazione dei premi “Simone Reggiani” (elettrostimolazione) e “Giuseppe Maccabelli” (elettrofisiologia).

Per inviare un abstract collegarsi al sito web del congresso nella sezione ABSTRACT.

I Premi AIAC 2019

Per i giovani soci AIAC di età inferiore a 40 anni sarà possibile inoltre partecipare all’assegnazione dei premi “Andrea Puglisi: innovazione tecnologica e progresso delle conoscenze” e “Le idee di Luigi Padeletti” inviando un elaborato su un tema di ricerca entro il 28 febbraio 2019.

Per scaricare i bandi di concorso ed inviare gli elaborati collegarsi al sito web del congresso nella sezione PREMI.

Renato Pietro Ricci
Presidente AIAC a nome di tutto il Consiglio Direttivo

 Roberto De Ponti
Presidente del Comitato Scientifico del XVI Congresso AIAC

Ultimi articoli

Focus On AIAC sulla sleep apnea. Online le slide dei relatori

È ora possibile accedere a una selezione delle diapositive presentate nel corso dei tre seminari Focus on AIAC sulla sleep apnea, tenutosi nel mese di gennaio a Bologna, Napoli e Reggio Calabria.

Leggi

Gli albori della profilassi tromboembolica nella fibrillazione atriale

Tra la fine degli anni Ottanta e l’inizio degli anni Novanta l’efficacia e la sicurezza della terapia anticoagulante orale nella fibrillazione atriale non erano ancora noti. Uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine nel 1990 è stato uno dei primi a dimostrarne l'efficacia. Un articolo di Pietro Palmisano.

Leggi

La responsabilità professionale del medico

Gli articoli 5 e 6 della nuova Legge sulla responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie ben evidenziano lo sforzo revisionale critico nei confronti del precedente d.l. Balduzzi.

Leggi