Notizie e commenti

AIAC 2020, nuovi soci al Congresso con il supporto dell’Associazione

ISCRIVITI ALL’AIAC E PARTECIPA AL 17° CONGRESSO NAZIONALE A BOLOGNA NEI GIORNI 23 – 24 APRILE 2020 CON IL SUPPORTO DELL’ASSOCIAZIONE

Per i nuovi soci che hanno presentato domanda di iscrizione ad AIAC dal 1 novembre 2019 o che presenteranno la domanda entro il 28 febbraio 2020, avendo i requisiti per diventare socio AIAC  previsti dallo Statuto e che sulla base di questi saranno accettati come nuovi iscritti AIAC, la Associazione è lieta di comunicare che sosterrà le spese di alloggio in hotel e l’iscrizione al congresso AIAC 2020,  con l’unica esclusione delle spese di viaggio.

Tale offerta è valida per le prime 30 nuove iscrizioni di medici come Soci Ordinari e le prime 30 nuove iscrizioni di infermieri o tecnici o medici specializzandi come Soci Aggregati. 

Ricordiamo che sono ammessi in qualità di Socio, senza limitazioni, coloro che soddisfino i requisiti esposti nello Statuto, senza discriminazioni personali o relative al luogo di lavoro, operanti (con esclusione dei Soci Onorari) nelle strutture e settori di attività del  Servizio sanitario nazionale, o in   regime libero-professionale, ovvero con attività lavorativa documentata in strutture comunque operanti  nel settore della aritmologia clinica e sperimentale e della cardiostimolazione.

Soci Ordinari: possono essere tutti i medici specialisti in cardiologia o specializzazioni affini e/o che praticano l’aritmologia clinica, interventistica e/o sperimentale, che operano in Strutture e Istituzioni Pubbliche o Private, che condividono gli scopi dell’Associazione e si impegnano a realizzarli.

Soci Aggregati: possono essere i medici specializzandi in Cardiologia o Specializzazioni affini e il personale tecnico e infermieristico che opera nel settore della aritmologia clinica e sperimentale e della cardiostimolazione presso Strutture e Istituzioni Pubbliche o Private. I Soci Aggregati devono condividere gli scopi dell’Associazione e impegnarsi a realizzarli. Non hanno diritto di voto in Assemblea e non possono ricoprire cariche elettive.

Renato Pietro Ricci
Presidente AIAC

Ultimi articoli

Pacemaker bicamerale: un’intramontabile terapia per la maggior parte delle bradiaritmie

Pietro Palmisano e Renato Ricci ripercorrono la storia dei pacemaker bicamerali per il trattamento delle bradiaritmie.

Leggi

Telemedicina, quali indicazioni dalla conferenza Stato-Regioni?

L'intervista a Gabriele Zanotto sul documento relativo alle indicazioni da adottare a livello nazionale per l'erogazione delle prestazioni in telemedicina.

Leggi

Gestione clinica dello storm aritmico: una revisione della letteratura

Una revisione della letteratura sulla gestione clinica dello storm aritmico, a cura dall’Area Ablazione della Tachicardia Ventricolare dell’AIAC.

Leggi