Notizie e commenti

Ablazione con alta potenza e breve durata per l’isolamento delle vene polmonari

Intervistato in occasione del XVII Congresso Nazionale dell’AIAC, Vincenzo Schillaci, Cardiologo della Casa di Cura Montevergine, Mercogliano (AV), ha descritto il lavoro “Efficacia, sicurezza ed efficienza dell’ablazione con alta potenza e breve durata per l’isolamento delle vene polmonari” che gli è valso il Premio Giuseppe Maccabelli.
Lo studio, condotto su pazienti con fibrillazione atriale parossistica, intendeva valutare l’efficacia, la sicurezza e l’efficienza dell’ablazione mediante isolamento delle vene polmonari con una nuova tecnologia che consente di erogare una altissima potenza (di 90 watt) in una brevissima durata (4 secondi), comportando una riduzione importante dei tempi procedurali complessivi.

Ultimi articoli

Le tachiaritmie sopraventricolari in età pediatrica e nel cardiopatico congenito adulto

Dal 1° marzo al 31 dicembre 2024 sarà possibile seguire la nuova FAD asincrona AIAC “Le tachiaritmie sopraventricolari in età pediatrica e nel cardiopatico congenito adulto”. Dalle nozioni di base (ECG, fisiopatologia, diagnostica) alle aritmie specifiche e particolari del bambino-adolescente, l’evento formativo è rivolto a 200 utenti.

Leggi

Club AIAC: il terzo appuntamento sarà lunedì 26 febbraio

Nuovo appuntamento per il Club AIAC lunedì 26 febbraio dalle ore 17.00 alle ore 19.00. A presentare questo terzo appuntamento webinar saranno Carlo Lavalle (AIAC Consiglio Direttivo Nazionale, Vice Presidente) e Pier Luigi Pellegrino (AIAC Consiglio Direttivo Nazionale, Consigliere – Coordinatore Aree e Task Force).

Leggi