Notizie e commenti

Ablazione con alta potenza e breve durata per l’isolamento delle vene polmonari

Intervistato in occasione del XVII Congresso Nazionale dell’AIAC, Vincenzo Schillaci, Cardiologo della Casa di Cura Montevergine, Mercogliano (AV), ha descritto il lavoro “Efficacia, sicurezza ed efficienza dell’ablazione con alta potenza e breve durata per l’isolamento delle vene polmonari” che gli è valso il Premio Giuseppe Maccabelli.
Lo studio, condotto su pazienti con fibrillazione atriale parossistica, intendeva valutare l’efficacia, la sicurezza e l’efficienza dell’ablazione mediante isolamento delle vene polmonari con una nuova tecnologia che consente di erogare una altissima potenza (di 90 watt) in una brevissima durata (4 secondi), comportando una riduzione importante dei tempi procedurali complessivi.

Ultimi articoli

Impatto della pandemia COVID-19 sull’uso del monitoraggio remoto in Italia: la survey AIAC

Sul Journal of Clinical Medicine sono stati pubblicati i risultati della survey AIAC sull'impatto della pandemia COVID-19 sulla diffusione del monitoraggio remoto dei dispositivi cardiaci impiantabili e della telecardiologia in Italia.

Leggi

ICD temporaneo esterno come terapia ponte nei pazienti sottoposti ad espianto di ICD per infezione

Sono stati pubblicati su Pacing and Clinical Electrophysiology i risultati di un’esperienza multicentrica italiana sull'efficacia e la sicurezza di un ICD temporaneo esterno come terapia ponte nei pazienti sottoposti ad espianto di ICD per infezione.

Leggi

Gestione dell’esposizione radiologica in elettrofisiologia in Italia: la survey AIAC

I risultati di una survey a diffusione nazionale promossa dall’Area “Raggi Zero” dell’AIAC sulla gestione dell’esposizione radiologica in elettrofisiologia in Italia sono stati recentemente pubblicati sul Journal of Cardiovascular Medicine.

Leggi