Questa sezione è realizzata grazie ad
un contributo non condizionato di

Notizie e commenti

Tachicardia atriale ectopica sinistra – LUMIPOINT

ARNAS Civico, Palermo

Il video mostra un caso di tachicardia atriale ectopica sinistra persistente in un paziente di 10 anni con alle spalle un precedente tentativo di ablazione e tentativo di trattamento farmacologico solo parzialmente efficaci.

Il paziente presenta una tachicardia iterativa già dall’età di 8 anni ma, dopo essere stato sottoposto alla prima procedura di ablazione, mostra un aumento della frequenza ventricolare media a causa della variazione del rapporto atrio-ventricolare che si presenta con una peggiore tolleranza emodinamica.

La mappa di attivazione, eseguita durante tachicardia, evidenzia una attivazione focale dalla porzione antero-laterale dell’atrio sinistro con un ciclo di 440 ms.

La simple activation del LUMIPOINT conferma il punto di precoce attivazione, nel quale viene evidenziata la presenza di un segnale unipolare a morfologia QS ed un potenziale precoce frammentato di voltaggio estremamente basso che viene selezionato come target ablativo.

Una prima erogazione nel target ablativo individuato da LUMIPOINT ha portato all’interruzione della tachicardia, nonostante la permanenza di attività extrasistolica residua. Viene confermato che la morfologia delle extrasistoli risulta identica a quella clinica e un’ulteriore fase di erogazione porta all’eliminazione dell’attività extrasistolica residua con ripristino e persistenza del ritmo sinusale ad un primo follow-up a distanza di 30 giorni dalla procedura.

Video a cura dei medici ARNAS Civico di Palermo

Ultimi articoli

Quali sono i bisogni formativi dei soci AIAC? Rispondi al questionario

Al fine di rispondere sempre al meglio alle richieste formative dei soci, AIAC propone un questionario per indagare i fabbisogni formativi per l’anno 2022.

Leggi

RI-AIAC: obiettivi, novità e implicazioni cliniche dei risultati dello studio

Pubblicati sul Journal of Personalized Medicine i risultati del RI-AIAC, registro multicentrico, prospettico osservazionale sulle infezioni dei CIED. Abbiamo chiesto al Professor Giuseppe Boriani, direttore di AIAC Ricerca, qual è l'importanza di questo registro promosso dall'AIAC e quali sono le implicazioni cliniche dei suoi risultati.

Leggi

Defibrillatore indossabile: evidenze, esperienze e nuove potenzialità d’uso

Terapia ormai consolidata negli Stati Uniti e in molti paesi Europei, il defibrillatore indossabile (WCD)…

Leggi