Questa sezione è realizzata grazie ad
un contributo non condizionato di

Notizie e commenti

Tachicardia atriale ectopica sinistra – LUMIPOINT

ARNAS Civico, Palermo

Il video mostra un caso di tachicardia atriale ectopica sinistra persistente in un paziente di 10 anni con alle spalle un precedente tentativo di ablazione e tentativo di trattamento farmacologico solo parzialmente efficaci.

Il paziente presenta una tachicardia iterativa già dall’età di 8 anni ma, dopo essere stato sottoposto alla prima procedura di ablazione, mostra un aumento della frequenza ventricolare media a causa della variazione del rapporto atrio-ventricolare che si presenta con una peggiore tolleranza emodinamica.

La mappa di attivazione, eseguita durante tachicardia, evidenzia una attivazione focale dalla porzione antero-laterale dell’atrio sinistro con un ciclo di 440 ms.

La simple activation del LUMIPOINT conferma il punto di precoce attivazione, nel quale viene evidenziata la presenza di un segnale unipolare a morfologia QS ed un potenziale precoce frammentato di voltaggio estremamente basso che viene selezionato come target ablativo.

Una prima erogazione nel target ablativo individuato da LUMIPOINT ha portato all’interruzione della tachicardia, nonostante la permanenza di attività extrasistolica residua. Viene confermato che la morfologia delle extrasistoli risulta identica a quella clinica e un’ulteriore fase di erogazione porta all’eliminazione dell’attività extrasistolica residua con ripristino e persistenza del ritmo sinusale ad un primo follow-up a distanza di 30 giorni dalla procedura.

Video a cura dei medici ARNAS Civico di Palermo

Ultimi articoli

Al via le nuove Aree e Task Force AIAC

In tutto sono state costituite 28 Aree e 7 Task Force, per un totale di 70 Chairman e 170 membri dei gruppi di lavoro. Per conoscere la costituzione ed i dettagli delle singole Aree e Task Force si può consultare la pagina dedicata.

Leggi

Stimolazione del sistema di conduzione nella pratica clinica: la survey EHRA

La survey EHRA, condotta nella primavera del 2022 e recentemente pubblicata su Europace, ha coinvolto 184 elettrofisiologi di 31 nazionalità, provenienti principalmente da centri universitari con in media 12 anni di esperienza nell’impiantistica.

Leggi

Rischio aritmico nel prolasso mitralico: la consensus EHRA

La nuova consensus EHRA pubblicata ad agosto sul giornale Europace descrive l’ampio spettro di quadri clinici e strumentali inerenti il prolasso valvolare e la disgiunzione dell’anulus mitralico e identificando i predittori di aritmie maligne.

Leggi