Questa sezione è realizzata grazie ad
un contributo non condizionato di

Notizie e commenti

Gli innovativi scenari di pratica clinica aperti da Stablepoint e Rhythmia, intervista a Francesco Solimene

La capacità di Stablepoint di fornire la combinazione tra forza di contatto ed impedenza locale ha aperto scenari clinici decisamente nuovi e ha offerto una opportunità unica di capire la scienza della lesione: questo il punto di vista di Francesco Solimene (Responsabile del Laboratorio di Elettrofisiologia, Clinica Montevergine, Mercogliano, Avellino) che utilizza le due tecnologie nella pratica clinica per trattare tutte le tipologie di aritmia.

Ultimi articoli

RI-AIAC: obiettivi, novità e implicazioni cliniche dei risultati dello studio

Pubblicati sul Journal of Personalized Medicine i risultati del RI-AIAC, registro multicentrico, prospettico osservazionale sulle infezioni dei CIED. Abbiamo chiesto al Professor Giuseppe Boriani, direttore di AIAC Ricerca, qual è l'importanza di questo registro promosso dall'AIAC e quali sono le implicazioni cliniche dei suoi risultati.

Leggi

Defibrillatore indossabile: evidenze, esperienze e nuove potenzialità d’uso

Terapia ormai consolidata negli Stati Uniti e in molti paesi Europei, il defibrillatore indossabile (WCD)…

Leggi

Rischio di morte non improvvisa nei pazienti portatori di ICD: sottoanalisi del registro OBSERVO-ICD

Pubblicati i risultati di un'analisi che ha valutato l’accuratezza e l’utilità dello score MAGGIC (Meta-Analysis Global Group in Chronic Heart Failure) nei pazienti con scompenso cardiaco e ridotta frazione di eiezione sottoposti ad impianto di ICD.

Leggi