Questa sezione è realizzata grazie ad
un contributo non condizionato di

Notizie e commenti

RHYTHMIA HDx, evidenze cliniche nella tachicardia ventricolare ischemica

SUPERIORE CAPACITÀ DI RILEVAZIONE DEI SEGNALI NELLE CICATRICI

Maggiore probabilità di identificare i segnali critici

Nei pazienti con cicatrici ischemiche una delle principali sfide cliniche consiste nell’identificare i segnali di basso voltaggio, con ampiezza anche inferiore a 0.1 mV, che esprimono la presenza di un substrato aritmogeno.
I cateteri tradizionali non hanno la risoluzione necessaria per rilevare tali segnali, mentre la piccolissima superficie degli elettrodi dell’Orion e la loro ridotta spaziatura agiscono da filtro amplificatore di segnali critici altrimenti difficili da interpretare o non rilevabili.[1]

Bibliografia

[1] Bourier F et al. Is it feasible to offer ‘targeted ablation’ of ventricular tachycardia circuits with better understanding of isthmus anatomy and conduction characteristics? Europace. 2019 Jan 1;21(Supplement_1):i27-i33. doi: 10.1093/europace/euy173. PMID: 30801128
[2] Rottmann M et al. Activation During Sinus Rhythm in Ventricles With Healed Infarction: Differentiation Between Arrhythmogenic and Nonarrhythmogenic Scar. Circ Arrhythm Electrophysiol. 2019 Oct;12(10):e007879. doi: 10.1161/CIRCEP.119.007879. Epub 2019 Oct 10. PMID: 31597477; PMCID: PMC6814309.
[3] Anter E et al. Infarct-Related Ventricular Tachycardia: Redefining the Electrophysiological Substrate of the Isthmus During Sinus Rhythm. JACC Clin Electrophysiol. 2018 Aug;4(8):1033- 1048. doi: 10.1016/j.jacep.2018.04.007. Epub 2018 Jun 27. PMID: 30139485.
[4] Martin CA et al. Use of Novel Electrogram “Lumipoint” Algorithm to Detect Critical Isthmus and Abnormal Potentials for Ablation in Ventricular Tachycardia. JACC Clin Electrophysiol. 2019 Apr;5(4):470-479. doi: 10.1016/j.jacep.2019.01.016. Epub 2019 Mar 27. PMID: 31000101.
[5] Garrott K, Laughner J, Gutbrod S, Sugrue A, Shuros A, Sulkin M, Yasin O, Bush J, Pottinger N, Meyers J, Kapa S. Combined local impedance and contact force for radiofrequency ablation
assessment. Heart Rhythm. 2020 Aug;17(8):1371-1380. doi: 10.1016/j.hrthm.2020.03.016. Epub 2020 Mar 30. PMID: 32240822.
[6] Münkler P at al. Local impedance guides catheter ablation in patients with ventricular tachycardia. J Cardiovasc Electrophysiol. 2020 Jan;31(1):61-69. doi: 10.1111/jce.14269. Epub 2019 Nov 25. PMID: 31701589.

 

Ultimi articoli

Nuovo appuntamento con l’Angolo dell’Editoria

Giovedì 30 giugno 2022 alle ore 18.00 è previsto un nuovo appuntamento con l’Angolo dell’Editoria: ad essere presentato, il libro “Il blocco percutaneo del ganglio stellato a scopo antiaritmico. Una guida pratica” a cura di Simone Savastano.

Leggi

Verso AIAC 2022

Le novità del prossimo Congresso Nazionale dell’Associazione Il 18° Congresso Nazionale AIAC…

Leggi

Lesioni cerebrali rilevate dalla RMN e funzione cognitiva dopo ablazione di fibrillazione atriale: lo studio AXAFA-AFNET 5

Pubblicati su Circulation i risultati di un’analisi dello studio AXAFA-AFNET 5 che ha valutato la prevalenza di lesioni cerebrali ischemiche rilevate mediante RMN dopo una procedura di ablazione di fibrillazione atriale parossistica eseguita senza interrompere l’anticoagulante orale.

Leggi