Questa sezione è realizzata grazie ad
un contributo non condizionato di

Notizie e commenti

COVID-19 e monitoraggio remoto. Da #Latitudeacasa a #IoRestoaCasa con HeartLogic

https://youtu.be/P-Yfk7vB1JI
L’emergenza COVID-19 ha messo in evidenza l’utilità dei sistemi per il monitoraggio remoto e la diagnostica per lo scompenso cardiaco, come HeartLogic, attraverso cui è possibile controllare e prevenire eventi aritmici o riacutizzazioni della patologia. Boston Scientific ha quindi deciso di lanciare due iniziative: la prima,
#Latitudeacasa, prevede l’invio del comunicatore Latitude al domicilio del paziente; la seconda, #IoRestoaCasa con HeartLogic, prevede l’attivazione gratuita dell’algoritmo nei dispositivi compatibili. Ne abbiamo parlato con Gianfranco Delogu, Roberto Floris e Maria Cristina Racis del Presidio Ospedaliero Nostra Signoria di Bonaria di San Gavino Monreale (SU).

Ultimi articoli

2a Edizione FORUM AIAC GISE Piemonte e Valle d’Aosta

In programma il 5 giugno la seconda edizione del Forum AIAC - GISE Piemonte, dal titolo "Terapie non convenzionali ed indicazioni interventistiche".

Leggi

Il XVII Congresso Nazionale AIAC è rinviato al 2021

A seguito delle disposizioni del DPCM del 17 u.s. il Consiglio Direttivo ha deciso il rinvio del 17° Congresso Nazionale AIAC alle date di 21-23 aprile 2021. 

Leggi

“Telecardiologia in era COVID-19: monitoraggio remoto & Co”. Il nuovo webinar AIAC

Il controllo in remoto dei dispositivi cardiaci impiantabili come sfida e opportunità. Il nuovo webinar AIAC si articolerà in due “puntate” previste per il 15 giugno e il 7 luglio.

Leggi