Questa sezione è realizzata grazie ad
un contributo non condizionato di

Notizie e commenti

HeartLogic, le prime esperienze a livello italiano

Antonio D’Onofrio, responsabile dell’UOSD di Elettrofisiologia, Studio e Terapia delle Aritmie dell’Ospedale Monaldi di Napoli, commenta i risultati di un’analisi italiana – la prima di questo genere a livello europeo – relativa all’impiego di HeartLogic nella pratica clinica. Questi hanno messo in evidenza un’efficacia addirittura superiore a quella emersa dallo studio MultiSENSE, con una sensibilità pari quasi al 100% e un valore predittivo positivo del 58%. Inoltre, l’algoritmo si è dimostrato utile anche per monitorare la compliance alla terapia del paziente.

Vedi anche:
HeartLogic, i risultati dello studio di validazione MultiSENSE
L’indice HeartLogic nella pratica clinica

Ultimi articoli

Quali sono i bisogni formativi dei soci AIAC? Rispondi al questionario

Al fine di rispondere sempre al meglio alle richieste formative dei soci, AIAC propone un questionario per indagare i fabbisogni formativi per l’anno 2022.

Leggi

RI-AIAC: obiettivi, novità e implicazioni cliniche dei risultati dello studio

Pubblicati sul Journal of Personalized Medicine i risultati del RI-AIAC, registro multicentrico, prospettico osservazionale sulle infezioni dei CIED. Abbiamo chiesto al Professor Giuseppe Boriani, direttore di AIAC Ricerca, qual è l'importanza di questo registro promosso dall'AIAC e quali sono le implicazioni cliniche dei suoi risultati.

Leggi

Defibrillatore indossabile: evidenze, esperienze e nuove potenzialità d’uso

Terapia ormai consolidata negli Stati Uniti e in molti paesi Europei, il defibrillatore indossabile (WCD)…

Leggi