Notizie e commenti

ESC 2017: le novità in tema di fibrillazione atriale

Intervista a Giuseppe Boriani, Presidente AIAC.

Il Congresso Annuale dell’European Society of Cardiology (ESC) è ritenuto l’appuntamento più importante a livello mondiale in ambito cardiologico, sia in termini partecipativi che contenutistici. Il suo valore è inoltre confermato “dagli importanti contributi, dai nuovi trial presentati, dalla discussione su tutti gli argomenti della cardiologia clinica”, sottolinea il Presidente AIAC Giuseppe Boriani, intervistato a Barcellona.

Numerose le evidenze di particolare interesse per gli specialisti arimtologi ed elettrofisiologi. Dai dati del registro EORP-AF, presentati proprio dal Presidente Boriani, che ha coinvolto 11.000 pazienti affetti da fibrillazione atriale (FA), a quelli dei trial RE-DUAL PCI, sui pazienti con FA e sindrome coronarica acuta, angioplastica o impianto di stent, e EMANATE, sull’impiego degli anticoagulanti orali nella cardioversione elettrica precoce della FA. “Si arricchisce la possibilità di offrire più opzioni al paziente con FA, – conclude Boriani – il quale richiede una certa complessità di valutazione e rappresenta una sfida costante nella nostra pratica clinica”.

Ultimi articoli

Il Professor Roberto De Ponti è il nuovo Direttore di AIAC Ricerca

In occasione della riunione del Consiglio Direttivo Nazionale del 12 settembre scorso è stato nominato il nuovo Direttore di AIAC Ricerca per il prossimo quadriennio nella persona del Prof. Roberto De Ponti.

Leggi

Elisa Ebrille nominata EHRA Young Ambassador

Nella riunione del Consiglio Direttivo Nazionale del 12/09/22 il Consiglio ha nominato la Dott.ssa Elisa Ebrille (Ospedale Maria Vittoria, ASL Città di Torino, Torino) "EHRA Young Ambassador".

Leggi

Novità dal Congresso ESC 2022: le nuove linee guida sulle aritmie ventricolari e prevenzione della morte cardiaca improvvisa

Durante il recente Congresso ESC 2022 che si è tenuto a Barcellona lo scorso 26-29 agosto, sono state presentate le nuove linee guida ESC sulla gestione dei pazienti con aritmie ventricolari e sulla prevenzione della morte cardiaca improvvisa.

Leggi