Notizie e commenti

Fibrillazione atriale, scompenso e QRS stretto. Il trial APAF-CRT

Quali sono le caratteristiche dello studio APAF-CRT? E quali i principali risultati emersi? Lo abbiamo chiesto, in occasione del Meeting annuale dell’European Society of Cardiology, a Michele Brignole, responsabile dei Servizi di Cardiologia dell’Ospedale del Tigullio di Lavagna.

“L’APAF-CRT è uno studio randomizzato di confronto tra l’ablazione del nodo AV seguita da impianto pacemaker CRT verso la terapia convenzionale farmacologica nei pazienti affetti da scompenso cardiaco, fibrillazione atriale permanente e QRS stretto”, ha iniziato Brignole. “I risultati mostrano una superiorità della terapia interventistica”.

Secondo il cardiologo, inoltre, i risultati emersi dallo studio avranno un impatto sulla pratica clinica. “Penso che l’ablazione del giunto AV con CRT sarà la logica fase successiva di un’ablazione delle vene polmonari che non ha avuto il risultato sperato”.

Vedi anche:
Ablazione del nodo AV e CRT nei pazienti con fibrillazione atriale e QRS stretto

Bibliografia
– Brignole M, Pokushalov E, Pentimalli F, et al. A randomized controlled trial of atrioventricular junction ablation and cardiac resynchronization therapy in patients with permanent atrial fibrillation and narrow QRS. European Heart Journal 2018; https://doi.org/10.1093/eurheartj/ehy555.

Ultimi articoli

AIAC saluta il Professor Francesco Furlanello

È venuto a mancare ai suoi cari ed alla Comunità Cardiologica Italiana ed Internazionale il Prof. Francesco Furlanello. L’Associazione Italiana di Aritmologia e Cardiostimolazione perde una figura carismatica che tanto impulso ha dato alla realizzazione, promozione e divulgazione dell’Aritmologia.

Leggi

La nuova Area Riservata dei soci AIAC: da oggi cambia il modo di vivere l’Associazione

Da oggi è attiva un’Area Riservata dedicata a tutti i soci AIAC. Tutti i soci AIAC per continuare a rimanere associati dovranno obbligatoriamente registrarsi ed accedere all’Area Riservata.

Leggi

Prevenzione del carcinoma alla mammella nelle operatrici: la survey sulla radioprotezione di Donne&Aritmologia

In seguito all’osservazione di casi di carcinoma alla mammella sinistra in operatrici esposte alle radiazioni ionizzanti, il gruppo Donne&Aritmologia ha promosso una survey dedicata che sarà aperta fino al 31 gennaio.

Leggi