Notizie e commenti

Journal of Cardiovascular Medicine e aritmologia italiana

Il Journal of Cardiovascular Medicine è la rivista dell’Italian Federation of Cardiology che, pubblicata in lingua inglese, sta acquisendo sempre più importanza nel panorama delle riviste scientifiche attive in ambito cardiologico. È di questa opinione Maurizio Landolina, direttore della Struttura Complessa di Cardiologia dell’Ospedale Maggiore di Crema e direttore editoriale di AIAC, intervistato in occasione della 18esima edizione dell’International Symposium on Progress in Clinical Pacing (Roma, 4-6 dicembre 2018).

“L’anno scorso l’impact factor del Journal of Cardiovascular Medicine è salito a 1.6 – ha sottolineato Landolina -, e il nostro obiettivo è quello di riuscire ad arrivare a 2”. Dato questa tendenza, infatti, sono sempre di più i ricercatori che, anche dall’estero, decidono di inviare i loro studi a questa rivista. “Parallelamente è aumentata anche la qualità di questi lavori, con molte ricerche che hanno un’elevata probabilità di essere citati l’anno prossimo”.

Ultimi articoli

AIAC saluta il Professor Francesco Furlanello

È venuto a mancare ai suoi cari ed alla Comunità Cardiologica Italiana ed Internazionale il Prof. Francesco Furlanello. L’Associazione Italiana di Aritmologia e Cardiostimolazione perde una figura carismatica che tanto impulso ha dato alla realizzazione, promozione e divulgazione dell’Aritmologia.

Leggi

La nuova Area Riservata dei soci AIAC: da oggi cambia il modo di vivere l’Associazione

Da oggi è attiva un’Area Riservata dedicata a tutti i soci AIAC. Tutti i soci AIAC per continuare a rimanere associati dovranno obbligatoriamente registrarsi ed accedere all’Area Riservata.

Leggi

Prevenzione del carcinoma alla mammella nelle operatrici: la survey sulla radioprotezione di Donne&Aritmologia

In seguito all’osservazione di casi di carcinoma alla mammella sinistra in operatrici esposte alle radiazioni ionizzanti, il gruppo Donne&Aritmologia ha promosso una survey dedicata che sarà aperta fino al 31 gennaio.

Leggi