Notizie e commenti

L’Aritmologia internazionale a Venezia

Intervista video a Sakis Themistoclakis, Responsabile Elettrofisiologia, Ospedale dell’Angelo di Mestre.

Il punto di forza del Venice Arrhythmias 2013 è l’internazionalità: un programma ricco con una faculty di 350 persone da tutto il mondo. Nonostante il periodo di crisi economica, il tradizionale meeting veneziano si è confermato come uno dei più importanti appuntamenti per confrontarsi con i colleghi internazionali e guardare oltre i nostri confini.

28 ottobre 2013

Articoli correlati
Dalla fibrillazione atriale alla qualità della ricerca. Intervista video ad Andrea Natale, Texas Cardiac Arrhythmia Institute, St. David’s Medical Center Austin (USA).

Ultimi articoli

Quali sono i bisogni formativi dei soci AIAC? Rispondi al questionario

Al fine di rispondere sempre al meglio alle richieste formative dei soci, AIAC propone un questionario per indagare i fabbisogni formativi per l’anno 2022.

Leggi

RI-AIAC: obiettivi, novità e implicazioni cliniche dei risultati dello studio

Pubblicati sul Journal of Personalized Medicine i risultati del RI-AIAC, registro multicentrico, prospettico osservazionale sulle infezioni dei CIED. Abbiamo chiesto al Professor Giuseppe Boriani, direttore di AIAC Ricerca, qual è l'importanza di questo registro promosso dall'AIAC e quali sono le implicazioni cliniche dei suoi risultati.

Leggi

Defibrillatore indossabile: evidenze, esperienze e nuove potenzialità d’uso

Terapia ormai consolidata negli Stati Uniti e in molti paesi Europei, il defibrillatore indossabile (WCD)…

Leggi