Notizie e commenti

Ai microfoni di AIAC l’elettrofisiologia internazionale

Ai microfoni di AIAC

Il XVII Progress in clinical pacing è stato un grande successo con circa 1300 iscritti e una faculty di alto livello scientifico di 700 colleghi provenienti da 60 Paesi.

“Questa edizione è stata caratterizzata da una presenza consistente di giovani colleghi coinvolti meritatamente nel programma scientifico, oltre che dalla consueta presenza di key opinion leader di fama internazionale”, spiega Luca Santini, co-chairman del congresso insieme a Massimo Santini. Abbiamo coinvolto una faculty di 700 colleghi provenienti da oltre 60 Paesi di tutto il mondo: un’apertura totale e globale che è un passaggio obbligato per una crescita costante reciproca e un confronto sulle aree grigie ancora dibattute nella nostra pratica clinica.”

Ai microfoni di AIAC

Interviste video a cura della Task force Sito web AIAC

Cellule staminali, ruolo attuale e prospettive future
Eckhart AltAdjunct Professor for Biomedical Engineering e Director for Cardiovascular Research del Tulane University Heart and Vascular Institute di New Orleans (Lousiana)

La pratica clinica nell’ablazione della fibrillazione atriale
Andrea Natale, direttore medico esecutivo del Texas Cardiac Arrhythmia Institute del St. David’s Medical Center di Austin (Texas).

Pacing 2016: quattro giorni con l’elettrofisiologia internazionale
Luca Santini, co-chairman Pacing 2016 

Infermieri e tecnici protagonisti al Pacing 2016
Anna Zorzin Fantasia e Barbara Romani, chair-women dell’Area Infermieri e dell’Area Tecnici di Elettrofisiologia

Ultimi articoli

AIAC saluta il dottor Ezio Soldati

AIAC piange la morte di Ezio Soldati, spentosi il 9 aprile 2024 all’età di 67 anni. Alla famiglia e ai colleghi della Cardiologia 2 dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana giungano i più vivi sentimenti di cordoglio da parte del Direttivo nazionale AIAC.

Leggi

Quattro FAD AIAC disponibili online dal 15 aprile

Dopo il successo delle edizioni precedenti AIAC ha deciso di rendere disponibili le riedizioni delle seguenti 4  FAD asincrone…

Leggi

Apixaban per la prevenzione dello stroke nella fibrillazione atriale subclinica: lo studio ARTESIA

Recentemente pubblicati sul NEJM i risultati dello studio ARTESIA, trial clinico sul beneficio della terapia anticoagulante orale nei pazienti con fibrillazione atriale subclinica di breve durata e asintomatica per la prevenzione dello stroke.

Leggi