Notizie e commenti

In arrivo un corso online per infermieri e tecnici

Corso online IT (1)

Carissimi,
saranno presto disponibili sul sito AIAC corsi di aggiornamento in aritmologia e cardiostimolazione per infermieri e tecnici di cardiologia.
I corsi saranno organizzati in moduli e tratteranno argomenti di elettrostimolazione, elettrofisiologia e aritmologia clinica. Saranno organizzati in lezioni sui diversi argomenti seguiti da esercizi con domande a risposta multipla. Le risposte saranno pubblicate successivamente, lasciando il tempo ai discenti di elaborare quelle giuste.

La prima pubblicazione riguarderà il Modulo I: Principi di elettrostimolazione cardiaca. Obiettivi formativi: conoscere i principi biofisici alla base del funzionamento dei pacemaker e comprendere il funzionamento standard dei vari tipi di pacemaker.

Giosuè Mascioli
Chairman Task Force Clinical Competence
Loredana Morichelli
Chairperson Task Force Clinical Competence Nursing

Ultimi articoli

AIAC Trentino-Alto Adige ricorda il Professor Furlanello

"È sempre difficile e doloroso dare l’addio a chi ci lascia. Lo è, in modo speciale, se si tratta di nostri cari, amici e conoscenti che ci sono particolarmente vicini. Ma l’addio risulta doloroso anche se, chi se ne va, ha lasciato, nel suo cammino terreno, un’impronta speciale, significativa, riconoscibile." Il ricordo del professor Furlanello da parte del Direttivo AIAC Sezione Regionale Trentino-Alto Adige.

Leggi

AIAC saluta il Professor Francesco Furlanello

È venuto a mancare ai suoi cari ed alla Comunità Cardiologica Italiana ed Internazionale il Prof. Francesco Furlanello. L’Associazione Italiana di Aritmologia e Cardiostimolazione perde una figura carismatica che tanto impulso ha dato alla realizzazione, promozione e divulgazione dell’Aritmologia.

Leggi

La nuova Area Riservata dei soci AIAC: da oggi cambia il modo di vivere l’Associazione

Da oggi è attiva un’Area Riservata dedicata a tutti i soci AIAC. Tutti i soci AIAC per continuare a rimanere associati dovranno obbligatoriamente registrarsi ed accedere all’Area Riservata.

Leggi