Notizie e commenti

Argomenti scelti 18° Congresso Nazionale AIAC 2022, la nuova FAD asincrona AIAC

Il 18° Congresso Nazionale AIAC 2022 tenutosi a Bologna il 16 e 17 giugno 2022 ha avuto come tema centrale “Digital Health in Aritmologia e Scompenso Cardiaco” in considerazione delle nuove prospettive e modalità diagnostiche e terapeutiche a cui il periodo pandemico ha dato un notevole impulso, creando le condizioni perché queste non solo si mantengano nel futuro, ma si sviluppino e vengano sempre più applicate. Queste sessioni di AIAC 2022 sullo scompenso cardiaco, sul contributo della digital health nel migliorare la gestione del paziente affetto da aritmie e scompenso cardiaco e sull’impatto della pandemia in ambito aritmologico sono state riprese in questa modalità di formazione a distanza per l’attualità e interesse che caratterizzano gli argomenti trattati, nonché per l’alto contenuto scientifico delle relazioni. Sono state incluse anche le sessioni in cui il tema centrale è stato declinato in ambiti molto specifici, quali le cardiomiopatie aritmogene su base genetica, le nuove tecnologie di ablazione della fibrillazione atriale, l’utilizzo dell’imaging in aritmologia e gli ambiti gestionali del paziente con sincope.

La FAD AIAC Argomenti scelti 18° Congresso Nazionale AIAC 2022 sarà disponibile gratuitamente online dal 1° aprile al 31 dicembre 2023 e darà diritto a 7 crediti formativi ECM. Per dettagli e modalità di iscrizione iscrizione clicca qui.

Ultimi articoli

AIAC saluta il dottor Ezio Soldati

AIAC piange la morte di Ezio Soldati, spentosi il 9 aprile 2024 all’età di 67 anni. Alla famiglia e ai colleghi della Cardiologia 2 dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana giungano i più vivi sentimenti di cordoglio da parte del Direttivo nazionale AIAC.

Leggi

Quattro FAD AIAC disponibili online dal 15 aprile

Dopo il successo delle edizioni precedenti AIAC ha deciso di rendere disponibili le riedizioni delle seguenti 4  FAD asincrone…

Leggi

Apixaban per la prevenzione dello stroke nella fibrillazione atriale subclinica: lo studio ARTESIA

Recentemente pubblicati sul NEJM i risultati dello studio ARTESIA, trial clinico sul beneficio della terapia anticoagulante orale nei pazienti con fibrillazione atriale subclinica di breve durata e asintomatica per la prevenzione dello stroke.

Leggi