Notizie e commenti

Come si vota il nuovo Consiglio Direttivo?

In occasione dell’XI Congresso AIAC verrà rinnovato del Consiglio Direttivo ed eletto il prossimo Presidente eletto. In una lettera ai Soci, l’AIAC fornisce alcuni chiarimenti su come si vota: candidature, modalità di voto e deadline.

Secondo il nuovo Statuto, il candidato Consigliere Nazionale deve presentare via FAX entro il 1 gennaio 2014 il proprio Curriculum Vitae datato e firmato accompagnato da una o più lettere di sostegno alla candidatura datate, firmate e corredate di timbro identificativo di un totale di almeno 30 Soci, di cui 15 appartenenti ad almeno altre 4 regioni, in regola con i pagamenti 2013 e precedenti; i candidati Presidenti devono presentare con le stesse modalità nome, firma e timbro di almeno 50 Soci, di cui 25 appartenenti ad almeno altre 4 regioni.

Le elezioni si terranno per via telematica tre settimane prima del Congresso, indicativamente dal 24 febbraio al 2 marzo 2014. Il voto potrà essere esercitato soltanto dai Soci già in regola anche con il pagamento del 2014.

In via del tutto eccezionale, ancora per quest’anno, i Soci che non avranno votato in precedenza potranno farlo al Congresso, subito dopo l’Assemblea Generale dei Soci (giovedì 13 marzo dalle 12 alle 15). La votazione durante il Congresso potrà essere espletata solo dai Soci presenti ( essendo stato abolito il voto per delega), sempre per via telematica.

 Il Consiglio Direttivo Nazionale

Ultimi articoli

Scadenze crediti ECM per il professionista sanitario

Di seguito si riporta un promemoria circa le scadenze in ambito ECM, che ogni professionista è tenuto ad osservare, per disposizioni nazionali.

Leggi

Il supporto cardiopolmonare durante l’ablazione della TV emodinamicamente instabile: ruolo dell’inducibilità

Pubblicati recentemente sulla rivista Frontiers in Cardiovascular Medicine i risultati di un’esperienza italiana sull’utilizzo del supporto cardiopolmonare con ossigenazione extracorporea a membrana (ECMO) durante l'ablazione transcatetere di tachicardie ventricolari sostenute (TV).

Leggi

Ruolo prognostico dell’edema miocardico evidenziato in fase acuta dalla risonanza magnetica cardiaca in pazienti sopravvissuti ad un arresto cardiaco extra-ospedaliero: uno studio multicentrico

Sul Journal of the American Heart Association sono stati pubblicati i risultati di una ricerca, promossa dall’Area Giovani per la Ricerca dell’AIAC, che ha coinvolto 9 centri italiani con l’obiettivo di valutare quale fosse il ruolo dell’edema miocardico alla RMC nel predire le recidive aritmiche durante il follow-up.

Leggi