Notizie e commenti

Corsi preparatori all’esame di certificazione EHRA in Elettrofisiologia (EP) ed Elettrostimolazione Cardiaca (CP)

Iscriviti ai corsi preparatori all’esame di certificazione EHRA in Elettrofisiologia (EP) ed Elettrostimolazione Cardiaca (CP).

I membri EHRA beneficiano di sconti sull’iscrizione.

I corsi

4-6 Maggio 2023, Lisbona, Portogallo

EHRA Interventional Electrophysiology and Examination Preparatory Course

Il corso preparatorio all’esame di certificazione EHRA in Elettrofisiologia comprende la revisione di concetti complessi di elettrofisiologia interventistica e testa la conoscenza dei partecipanti con lo scopo di migliorare le competenze di coloro che hanno in programma di sostenere la certificazione europea. Si alternano lezioni frontali e sessioni interattive con domande a risposta multipla su tracciati endocavitari, seguendo lo stesso format presente all’esame di certificazione EHRA.

 

1-3 Giugno 2023, Berlino, Germania

EHRA Course on Cardiac Pacing, ICD, and Cardiac Resynchronisation

Il corso preparatorio all’esame di certificazione EHRA in Elettrostimolazione Cardiaca (CP) copre in maniera esaustiva le attuali conoscenze in ambito di device. Il corso include sessioni interattive focalizzate sull’applicazione delle linee guida nella pratica clinica, approfondimenti basati su casi clinici ed esercizi specifici sul funzionamento di pacemaker e defibrillatori impiantabili.

 

Ultimi articoli

AIAC saluta il dottor Ezio Soldati

AIAC piange la morte di Ezio Soldati, spentosi il 9 aprile 2024 all’età di 67 anni. Alla famiglia e ai colleghi della Cardiologia 2 dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana giungano i più vivi sentimenti di cordoglio da parte del Direttivo nazionale AIAC.

Leggi

Quattro FAD AIAC disponibili online dal 15 aprile

Dopo il successo delle edizioni precedenti AIAC ha deciso di rendere disponibili le riedizioni delle seguenti 4  FAD asincrone…

Leggi

Apixaban per la prevenzione dello stroke nella fibrillazione atriale subclinica: lo studio ARTESIA

Recentemente pubblicati sul NEJM i risultati dello studio ARTESIA, trial clinico sul beneficio della terapia anticoagulante orale nei pazienti con fibrillazione atriale subclinica di breve durata e asintomatica per la prevenzione dello stroke.

Leggi