Notizie e commenti

HTA oggi: opportunità e problematiche per una moderna sanità pubblica

Lo sviluppo di sistemi di automatici di monitoraggio remoto dei pazienti portatori di pacemaker e defibrillatori automatici sta cambiando notevolmente sia la qualità dell’assistenza sia i carichi di lavoro dei professionisti (medici e infermieri). Ad oggi diversi paesi della Comunità europea hanno implementato e promosso il largo uso di questa tecnologia formalizzando un rimborso economico della prestazione.

Al convegno “HTA oggi: opportunità e problematiche per una moderna sanità pubblica” si è discusso dei benefici clinici ed economici della prestazione e del quadro normativo vigente nel nostro Paese che al momento penalizza la diffusione di questa tecnologia.

Interviste video

santini100HTA oggi, per una moderna sanità pubblica
Massimo Santini, Presidente World Society of Arrhythmias.


ammirati100Rimborsabilità del monitoraggio remoto: la proposta AIAC
Fabrizio Ammirati, Direttore UOC Cardiologia – Ospedale GB Grassi, Ostia (RM).


ricci100Il monitoraggio remoto nei fatti
Renato Ricci, Area Telecardiologia dell’Associazione Italiani di Aritmologia e Cardiostimolazione, ACO San Filippo Neri di Roma.

Ultimi articoli

AIAC saluta il Professor Francesco Furlanello

È venuto a mancare ai suoi cari ed alla Comunità Cardiologica Italiana ed Internazionale il Prof. Francesco Furlanello. L’Associazione Italiana di Aritmologia e Cardiostimolazione perde una figura carismatica che tanto impulso ha dato alla realizzazione, promozione e divulgazione dell’Aritmologia.

Leggi

La nuova Area Riservata dei soci AIAC: da oggi cambia il modo di vivere l’Associazione

Da oggi è attiva un’Area Riservata dedicata a tutti i soci AIAC. Tutti i soci AIAC per continuare a rimanere associati dovranno obbligatoriamente registrarsi ed accedere all’Area Riservata.

Leggi

Prevenzione del carcinoma alla mammella nelle operatrici: la survey sulla radioprotezione di Donne&Aritmologia

In seguito all’osservazione di casi di carcinoma alla mammella sinistra in operatrici esposte alle radiazioni ionizzanti, il gruppo Donne&Aritmologia ha promosso una survey dedicata che sarà aperta fino al 31 gennaio.

Leggi