Notizie e commenti

I numeri del Congresso AIAC

Più di 200 gli abstract proposti all’approvazione del Comitato scientifico, con un incremento del 18% rispetto al precedente congresso (50% provenienti dal Nord Italia, 29% dal Centro e 21% da Sud e isole); 18 sessioni di comunicazioni per un totale di 112 comunicazioni selezionate; 137 poster selezionati; 1.159 tra iscritti, relatori ed espositori; faculty numerosa e competente (259 in tutto gli autori), con una presenza di giovani  e di donne aumentata rispetto al 2010: età media faculty 58 anni vs 62 anni, 43 relatrici vs 18.

Sono i numeri del IX Congresso nazionale AIAC che si è tenuto a Pisa dal 21 al 23 marzo. Sono stati tre giorni intensi e sostenuti da grande entusiasmo.

“Molte pagine però sono ancora da scrivere”, è il messaggio lasciato da Maria Grazia Bongiorni, “per arricchire insieme la storia dell’AIAC”.

 

Per saperne di più…

Il Report del Congresso
Interventi e abstract del Congresso
La presentazione del libro “Storia dell’AIAC”
La lettera del Presidente e del Consiglio direttivo

Ultimi articoli

Scadenze crediti ECM per il professionista sanitario

Di seguito si riporta un promemoria circa le scadenze in ambito ECM, che ogni professionista è tenuto ad osservare, per disposizioni nazionali.

Leggi

Il supporto cardiopolmonare durante l’ablazione della TV emodinamicamente instabile: ruolo dell’inducibilità

Pubblicati recentemente sulla rivista Frontiers in Cardiovascular Medicine i risultati di un’esperienza italiana sull’utilizzo del supporto cardiopolmonare con ossigenazione extracorporea a membrana (ECMO) durante l'ablazione transcatetere di tachicardie ventricolari sostenute (TV).

Leggi

Ruolo prognostico dell’edema miocardico evidenziato in fase acuta dalla risonanza magnetica cardiaca in pazienti sopravvissuti ad un arresto cardiaco extra-ospedaliero: uno studio multicentrico

Sul Journal of the American Heart Association sono stati pubblicati i risultati di una ricerca, promossa dall’Area Giovani per la Ricerca dell’AIAC, che ha coinvolto 9 centri italiani con l’obiettivo di valutare quale fosse il ruolo dell’edema miocardico alla RMC nel predire le recidive aritmiche durante il follow-up.

Leggi