Notizie e commenti

Il ritmo di Topol

Lui è uno dei cardiologi più famosi del mondo: Eric Topol, seduto alla propria scrivania, prende in mano l’iPhone e presenta quella che – a suo modo di vedere – è una novità straordinaria per l’assistenza al cardiopatico. Il tutto, in un video pubblicato sul sito Theheart.org e su YouTube.

Sviluppato da un medico, David Alpert e prodotta dalla AliveCorr, questa app trasforma il telefono della Apple in un dispositivo per la registrazione dell’elettrocardiogramma. Il prodotto è in corso di valutazione da parte della Food and Drug Administration e, in quest’ottica, è molto interessante leggere i commenti alla demo di Topol.

Alcuni medici si chiedono: rischiamo che da opportunità, un dispositivo del genere possa rappresentare un rischio per il medico, nel momento in cui un paziente lo usasse per smentire una diagnosi o per mettere in dubbio l’operato del suo medico?

Altri, entusiasti, pensano possa finalmente colmare la distanza tra medico e malato, agevolando l’assistenza domiciliare. Infine, qualcuno si augura che novità del genere possano contribuire a tenere sotto controllo i costi della sanità.

Chi avrà ragione?

8 luglio 2011

Fonte
Topol E. AliveCor app transforms your iPhone into an ECG: Watch my demo! 22 giugno 2011

Ultimi articoli

Impianto di pacemaker: tra rischi di complicanze e buone pratiche

L'impianto di un pacemaker può essere considerato un intervento rischioso? Qual è la reale incidenza di complicanze e quali sono gli accorgimenti che, se utilizzati, permettono di ridurne il rischio? Mauro Biffi risponde a queste domande nell'intervista realizzata durante l'ultimo Congresso AIAC e offre 3 consigli per i giovani aritmologi che stanno cominciando a impiantare pacemaker.

Leggi

I giovani italiani premiati all’EHRA Young EP ECG Contest

Tra le 10 nazioni che hanno partecipato alla finale del Contest, l’Italia, rappresentata da Giovanni Coluccia (Azienda Ospedaliera “Card. G. Panico”, Tricase), Lorenzo Mazzocchetti (Clinica Pierangeli di Pescara) e Andrea Giuseppe Porto (Azienda Ospedaliera Cannizzaro di Catania) si è piazzata al secondo posto dopo l’Austria.

Leggi

AIAC saluta il dottor Ezio Soldati

AIAC piange la morte di Ezio Soldati, spentosi il 9 aprile 2024 all’età di 67 anni. Alla famiglia e ai colleghi della Cardiologia 2 dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana giungano i più vivi sentimenti di cordoglio da parte del Direttivo nazionale AIAC.

Leggi