Notizie e commenti

Il tuo caso clinico su AIAC educational

Nasce una nuova sezione del sito: AIAC educational: case report. Sarà lo spazio dove potranno essere presentati brevi case report originali proposti dai Soci AIAC riguardanti casi clinici particolari nell’ambito dell’Aritmologia clinica, elettrofisiologia interventistica ed elettrostimolazione. Dopo processo di peer-review i case report verranno pubblicati esclusivamente in formato elettronico in questa sezione del sito.

AIAC educational: case report sarà utile per condividere i più interessanti tra i casi clinici con cui occasionalmente ci capita di confrontarci così da poter essere spunto di riflessione e discussione per gli altri colleghi ed anche uno strumento di crescita professionale ed apprendimento per i più giovani.

Hai un caso clinico interessante da presentare?

Leggi le modalità di invio dei manoscritti (PDF: 97).

I case report accettati dalla Redazione scientifica dell’AIAC verranno pubblicati, dopo eventuale revisione da parte degli autori, sul sito web.

Ultimi articoli

Scadenze crediti ECM per il professionista sanitario

Di seguito si riporta un promemoria circa le scadenze in ambito ECM, che ogni professionista è tenuto ad osservare, per disposizioni nazionali.

Leggi

Il supporto cardiopolmonare durante l’ablazione della TV emodinamicamente instabile: ruolo dell’inducibilità

Pubblicati recentemente sulla rivista Frontiers in Cardiovascular Medicine i risultati di un’esperienza italiana sull’utilizzo del supporto cardiopolmonare con ossigenazione extracorporea a membrana (ECMO) durante l'ablazione transcatetere di tachicardie ventricolari sostenute (TV).

Leggi

Ruolo prognostico dell’edema miocardico evidenziato in fase acuta dalla risonanza magnetica cardiaca in pazienti sopravvissuti ad un arresto cardiaco extra-ospedaliero: uno studio multicentrico

Sul Journal of the American Heart Association sono stati pubblicati i risultati di una ricerca, promossa dall’Area Giovani per la Ricerca dell’AIAC, che ha coinvolto 9 centri italiani con l’obiettivo di valutare quale fosse il ruolo dell’edema miocardico alla RMC nel predire le recidive aritmiche durante il follow-up.

Leggi