Notizie e commenti

L'AIAC per il paziente… informato

Disponibili online i modelli di consenso informato prodotti dall’AIAC per fornire al paziente informazioni  chiare e adeguate e per garantire ai medici la necessaria serenità nel fornire le cure . Questi documenti hanno inoltre il valore di uniformare le procedure di consenso in tutti i Centri aritmologici italiani. I moduli – redatti da una Task Force dedicata, presieduta da Andrea Campana – sono stati presentati e distribuiti al IX Congresso nazionale dell’AIAC.

“L’AIAC, con questa iniziativa, ha ritenuto di raccogliere quella che si era rivelata un’esigenza di uniformità espressa dai Centri di aritmologia operanti su tutto il territorio nazionale. Terminata già da alcuni decenni l’era della medicina paternalistica, l’esigenza di una corretta informazione risulta essere sicuramente funzionale all’interesse del paziente, ma, probabilmente, ancor di più a quello del medico, garantendogli la necessaria serenità nell’espletamento della sua opera”, commenta Andrea Campana, chair-man della Task Force Consenso informato dell’AIAC.

“Come documento è stato prodotto anche il modulo per il consenso informato; non è pensabile infatti che in un ospedale il paziente firmi un documento differente da quello che viene firmato per la stessa procedura da un altro paziente in un diverso ospedale”, aggiunge Maria Grazia Bongiorni, Presidente AIAC. Abbiamo quindi predisposto per ciascuna delle procedure che si eseguono in aritmologia un documento che fornisca un consenso informato “verificato”, cioè redatto insieme a tecnici, medici, medici legali ma soprattutto persone comuni, cioè i destinatari ultimi di questi documenti di cui devono assolutamente comprendere il contenuto”.

I modelli di consenso informato AIAC.

Ultimi articoli

Neuromodulazione nella sincope vasovagale: risultati clinici e prospettive future

In occasione del Congresso PLACE (Roma, 13-15 giugno 2024) abbiamo intervistato Leonardo Calò sull’utilizzo della neuromodulazione nella sincope vasovagale: quali sono i pazienti che ne possono beneficiare, quali sono i risultati nel medio e nel lungo termine e dove si collocherà nel prossimo futuro la neuromodulazione nella gestione del paziente con sincope vasovagale.

Leggi

Vuoi essere il nuovo Ambasciatore Italiano per l’EHRA Young Electrophysiology?

Se hai meno di 40 anni, sei membro EHRA e hai una buona conoscenza della lingua inglese invia il tuo curriculum vitae a segreteria@aiac.it entro il 15 luglio 2024.

Leggi

Elezioni dei nuovi Consigli Direttivi Regionali

Il mandato dei Consigli Direttivi Regionali e Interregionali 2022-2024 volge al termine. Le elezioni per il loro rinnovo…

Leggi