Notizie e commenti

Le visite a Rhythm Square

Dal primo settembre è stato aperto Rhythm Square, uno spazio su Cardiolink dedicato all’aritmia con l’AIAC in primo piano. Più di 35 mila le visite.

Rhythm square comprende 4 rubriche:

– MY AIAC in cui sono riportate tutte le notizie relative alla nostra Associazione,
– CONGRESSI sezione di informazione sui Congressi di interesse aritmologico,
– una sezione per la diffusione di abstract pubblicati in letteratura di interesse aritmologico
– FOCUS ON che pubblicherà articoli di carattere divulgativo su temi aritmologici.

Viene recapitata via e-mail a circa 20.000 specialisti e medici di medicina generale iscritti a Cardiolink.it e rappresenta uno strumento di comunicazione per i soci AIAC e per la comunità medica in generale.

“Gli obiettivi sono aumentare la visibilità dell’AIAC, informare on-line i nostri associati e fornire uno strumento di comunicazione fruibile da tutti i soci AIAC. La piattaforma Cardiolink potrà essere utilizzata inoltre per questionari volti ad indagini inerenti l’Aritmologia”, spiega Fabrizio Ammirati Vicepresidente AIAC.

Le visite a Rhythm square: settembre-ottobre 2012 (PDF: 50 Kb)

Ultimi articoli

Il Professor Roberto De Ponti è il nuovo Direttore di AIAC Ricerca

In occasione della riunione del Consiglio Direttivo Nazionale del 12 settembre scorso è stato nominato il nuovo Direttore di AIAC Ricerca per il prossimo quadriennio nella persona del Prof. Roberto De Ponti.

Leggi

Elisa Ebrille nominata EHRA Young Ambassador

Nella riunione del Consiglio Direttivo Nazionale del 12/09/22 il Consiglio ha nominato la Dott.ssa Elisa Ebrille (Ospedale Maria Vittoria, ASL Città di Torino, Torino) "EHRA Young Ambassador".

Leggi

Novità dal Congresso ESC 2022: le nuove linee guida sulle aritmie ventricolari e prevenzione della morte cardiaca improvvisa

Durante il recente Congresso ESC 2022 che si è tenuto a Barcellona lo scorso 26-29 agosto, sono state presentate le nuove linee guida ESC sulla gestione dei pazienti con aritmie ventricolari e sulla prevenzione della morte cardiaca improvvisa.

Leggi