Notizie e commenti

Lo studio FACT

Cari soci,

con piacere annunciamo che è prossimo l’avvio dello studio FACT, uno studio osservazionale sulla fibrillazione atriale che l’AIAC ha organizzato in collaborazione con ANCE – Cardiologia italiana del territorio.

Il progetto mira a creare una collaborazione diretta fra i cardiologi del territorio e gli aritmologi dell’AIAC, mirando con l’ausilio di specifici software a ottimizzare la gestione del paziente con fibrillazione atriale.

A fine maggio saranno organizzati i primi convegni FACT in quattro regioni – Campania, Sardegna, Sicilia e Triveneto – e sarà l’occasione per spiegare le modalità di creazione del database,condiviso da cardiologi di ospedale e territorio, che potranno pertanto collaborare nella gestione del paziente con fibrillazione atriale, nelle sue varie forme di manifestazione clinica.

Quindi una nuova e stimolante ulteriore occasione di attività collaborativa, su cui impegnarsi nei prossimi mesi.

I primi quattro eventi FACT

Napoli, 27 maggio 2016
Cagliari, 27 maggio 2016
Padova, 28 maggio 2016
Enna, 28 maggio 2016

Ultimi articoli

AIAC saluta il Professor Francesco Furlanello

È venuto a mancare ai suoi cari ed alla Comunità Cardiologica Italiana ed Internazionale il Prof. Francesco Furlanello. L’Associazione Italiana di Aritmologia e Cardiostimolazione perde una figura carismatica che tanto impulso ha dato alla realizzazione, promozione e divulgazione dell’Aritmologia.

Leggi

La nuova Area Riservata dei soci AIAC: da oggi cambia il modo di vivere l’Associazione

Da oggi è attiva un’Area Riservata dedicata a tutti i soci AIAC. Tutti i soci AIAC per continuare a rimanere associati dovranno obbligatoriamente registrarsi ed accedere all’Area Riservata.

Leggi

Prevenzione del carcinoma alla mammella nelle operatrici: la survey sulla radioprotezione di Donne&Aritmologia

In seguito all’osservazione di casi di carcinoma alla mammella sinistra in operatrici esposte alle radiazioni ionizzanti, il gruppo Donne&Aritmologia ha promosso una survey dedicata che sarà aperta fino al 31 gennaio.

Leggi