Notizie e commenti

Nanostim: il pacemaker senza fili

Dall’inizio di dicembre 2013 sono iniziati in Italia i primi impianti del pacemaker leadless Nanostim di St Jude Medical. Nanostim è il primo e unico pacemaker al mondo senza elettrocateteri che ha ottenuto il marchio CE.

Il pacemaker St. Jude Medical Nanostim è l’unico pacemaker disponibile in pratica clinica che stimola il cuore senza cateteri e che viene impiantato direttamente all’interno del ventricolo destro; il posizionamento avviene mediante un sistema di introduzione steerable, manovrabile attraverso la vena femorale.

Nanostim è stato progettato in modo tale da essere completamente recuperabile; si può riposizionarlo rapidamente durante la procedura d’impianto e recuperarlo successivamente se necessario, come ad esempio per la sostituzione di routine della batteria la cui longevità è comunque paragonabile a quella dei normali pacemaker.

Tra i circa 100 centri che nel mondo sono stati individuati per la fase iniziale l’Italia, con circa 20 centri, viene posta in una posizione di leadership internazionale.

Per saperne di più

Pacemaker Leadless St Jude Medical NanostimTM (PDF: 130 Kb)

euro-pacemaker

 

Ultimi articoli

L’AIAC saluta Alfredo Di Pino

L’8 luglio ci ha lasciato Alfredo Di Pino. Una enorme perdita per la comunità AIAC e per la Cardiologia Pediatrica Siciliana alla quale è venuto a mancare un grande professionista che con grande serietà e perseveranza è riuscito a diventare negli anni un punto di riferimento.

Leggi

Evoluzione temporale delle lesioni realizzate con l’elettroporazione: risultati di un modello animale

Pubblicati su Circulation: Arrhythmia and Electrophysiology i risultati di uno studio che ha avuto lo scopo di comprendere la progressione e l’impatto acuto dell’ablazione a campo pulsato in un modello sperimentale.

Leggi

È il Professor Giuseppe Boriani il nuovo Direttore Editoriale AIAC

In occasione della prima riunione, il Consiglio Direttivo Nazionale dell’AIAC ha nominato il suo nuovo Direttore Editoriale nella persona del Prof. Giuseppe Boriani, autore di oltre 600 lavori scientifici pubblicati su prestigiose riviste internazionali in ambito cardio-aritmologico.

Leggi