Notizie e commenti

Occhio al calendario!

IX Congresso AIAC: 15 gennaio 2012 è la deadline per l’invio degli abstract online. Se  non hai ancora mandato il tuo lavoro scientifico affrettati, mancano pochi giorni!

Nell’ambito del programma scientifico del IX Congresso nazionale AIAC 2012, che si terrà a Pisa il 21-23 marzo 2012, sono previste delle sessioni di comunicazioni orali ed un’esposizione di poster. Per ciascun contributo scientifico dovrà essere compilato un abstract che ne riassuma in modo esauriente i contenuti.

Il Comitato scientifico selezionerà, fra tutti i lavori pervenuti entro i tempi prestabiliti, i lavori per la presentazione orale e quelli per la presentazione come poster. La Segreteria organizzativa comunicherà all’autore l’accettazione del lavoro inviato, il giorno e l’orario previsto per la presentazione. Ai migliori contributi scientifici verrà assegnato un premio.

L’invio dell’abstract avverrà esclusivamente on-line. Attenzione: non verranno accettati i testi inviati via fax.
La deadline per l’invio dell’abstract è il 15 gennaio 2012.

Per qualsiasi chiarimento od informazione aggiuntiva, la Segreteria organizzativa sarà a disposizione dei partecipanti.

Invio abstract online: entro il 15 gennaio 2012

Segreteria organizzativa
Adria Congrex
Via Sassonia 30 – 47922 Rimini
tel. 0541 305811
fax 0541/305842
e-mail: congressoaiac2012@adriacongrex.it
sito web: www.adriacongrex.it

Ultimi articoli

Il supporto cardiopolmonare durante l’ablazione della TV emodinamicamente instabile: ruolo dell’inducibilità

Pubblicati recentemente sulla rivista Frontiers in Cardiovascular Medicine i risultati di un’esperienza italiana sull’utilizzo del supporto cardiopolmonare con ossigenazione extracorporea a membrana (ECMO) durante l'ablazione transcatetere di tachicardie ventricolari sostenute (TV).

Leggi

Ruolo prognostico dell’edema miocardico evidenziato in fase acuta dalla risonanza magnetica cardiaca in pazienti sopravvissuti ad un arresto cardiaco extra-ospedaliero: uno studio multicentrico

Sul Journal of the American Heart Association sono stati pubblicati i risultati di una ricerca, promossa dall’Area Giovani per la Ricerca dell’AIAC, che ha coinvolto 9 centri italiani con l’obiettivo di valutare quale fosse il ruolo dell’edema miocardico alla RMC nel predire le recidive aritmiche durante il follow-up.

Leggi

Ablazione della fibrillazione atriale con alta potenza e breve durata: caratterizzazione biofisica delle lesioni

Pubblicato su Pacing and Clinical Electrophysiology uno studio che aveva l’obiettivo di chiarire il contributo della forza di contatto e della temperatura e la loro interrelazione nel creare una lesione adeguata con un catetere per ablazione vHPSD (very high-power short-duration).

Leggi