Notizie e commenti

Registro PM e ICD informatizzato

ripridRIP&RID è il Registro Italiano pacemaker e Registro Italiano defibrillatore informatizzato dell’AIAC.

L’accesso al Registro è riservato ai Centri già registrati (elenco centri aggiornato al 15 marzo 2016).
Per richiedere la partecipazione al Registro, compila il form in calce.

ACCEDI A RIP&RID


Dubbi o problemi sul RIPRID? Scrivete a ircab.foundation@aoud.sanita.fvg.it

Per maggiori informazioni

Registro AIAC Pacemaker e defibrillatori impiantabili per cardioversione: storia, obiettivi e documenti

Richiesta adesione al Registro AIAC Pacemaker e Defibrillatori

I dati del seguente form verranno riportati sul fronte del cartellino. Lo spazio disponibile consente un massimo di 40 caratteri per casella di testo, spazi inclusi.

Se entro 15 giorni dalla richiesta di adesione non ricevete l’email con le credenziali d’accesso, potete scrivere a segreteria@aiac.it.

    Dati richiedente








    Dati per la prima autenticazione online


    Tutti i campi sono obbligatori

    Ultimi articoli

    Mi devono impiantare un pacemaker o un defibrillatore. Quali sono i possibili rischi e complicanze?

    Ogni anno in Italia decine di migliaia di pazienti vengono colpiti da malattie cardiovascolari che richiedono l’impianto di un pacemaker o di un defibrillatore automatico impiantabile (ICD): quali sono i rischi e quali le complicanze dell'impianto di questi dispositivi. Le risposte a tutte le domande.

    Leggi

    Impatto della stimolazione del sistema di conduzione nella pratica clinica dei centri aritmologici italiani

    In occasione del 19° Congresso Nazionale AIAC abbiamo intervistato Gabriele Dell’Era (Responsabile SS Unità di elettrofisiologia, AOU Maggiore della Carità, Novara) sull’uso della stimolazione del sistema di conduzione nella pratica clinica dei centri italiani, fra impatto e prospettive future.

    Leggi

    Ripristino del ritmo sinusale in pazienti con fibrillazione atriale permanente: “effetto antiaritmico” dell’ablate and pace

    Sono stati pubblicati sull’American Heart Journal i risultati di uno studio prospettico, osservazionale, monocentrico, italiano che ha avuto lo scopo di valutare l'incidenza e i predittori di ripristino spontaneo del ritmo sinusale in una popolazione di pazienti con fibrillazione atriale permanente sottoposti ad ablate and pace con stimolazione del sistema di conduzione (CSP).

    Leggi