Notizie e commenti

Scompenso: un seminario online per conoscerlo meglio

Webinar BS

L’impatto dello scompenso cardiaco sulla società, sia in termini clinici che economici, è ben noto e documentato. In Italia, la prevalenza della patologia si attesta intorno al 2-3%, con un’incidenza pari a circa 90.000 nuovi casi ogni anno. Proprio al tema dello scompenso cardiaco è dedicato il webinar “Guidelines, clinical wisdom and common sense”, organizzato e proposto da Boston Scientific.

L’evento vedrà la partecipazione del Prof. John Morgan, responsabile dell’area Rhythm Management della compagnia statunitense, di Frieder Braunschweig, del Karolinska University Hospital di Solna, e di Patrick Jourdain, del René Dubos Hospital di Parigi. Sarà trasmesso in diretta streaming a partire dalle 19:30 di giovedì 16 novembre al seguente indirizzo: www.hf-channel.com/rhythm-hf/ .

Il webinar è rivolto a tutti gli operatori che affrontano quotidianamente il problema dello scompenso cardiaco, dagli elettrofisiologi agli infermieri, dai clinici ai tecnici di laboratorio. Per poter seguire la diretta streaming è necessario iscriversi all’indirizzo HF-channel.com.

Ultimi articoli

AIAC saluta il Professor Francesco Furlanello

È venuto a mancare ai suoi cari ed alla Comunità Cardiologica Italiana ed Internazionale il Prof. Francesco Furlanello. L’Associazione Italiana di Aritmologia e Cardiostimolazione perde una figura carismatica che tanto impulso ha dato alla realizzazione, promozione e divulgazione dell’Aritmologia.

Leggi

La nuova Area Riservata dei soci AIAC: da oggi cambia il modo di vivere l’Associazione

Da oggi è attiva un’Area Riservata dedicata a tutti i soci AIAC. Tutti i soci AIAC per continuare a rimanere associati dovranno obbligatoriamente registrarsi ed accedere all’Area Riservata.

Leggi

Prevenzione del carcinoma alla mammella nelle operatrici: la survey sulla radioprotezione di Donne&Aritmologia

In seguito all’osservazione di casi di carcinoma alla mammella sinistra in operatrici esposte alle radiazioni ionizzanti, il gruppo Donne&Aritmologia ha promosso una survey dedicata che sarà aperta fino al 31 gennaio.

Leggi