Notizie e commenti

Simone Reggiani, un nostro amico, ci ha improvvisamente lasciato

Simone ci ha lasciato, improvvisamente, in punta di piedi, senza alcun preavviso e questo costituisce uno dei tanti paradossi e misteri della vita, considerando la sua proverbiale attitudine a pianificare tutto, con precisione e puntualità assolute.

Simone aveva 46 anni e ha da sempre operato nel settore dell’Elettrostimolazione, come dipendente e poi come agente di Vitatron e Medtronic nelle aree dell’Emilia Romagna e delle Marche.

Scrupoloso, garbato, si è sempre dedicato anima e corpo al suo lavoro, facendosi carico delle esigenze di tutti, aiutando i medici, anche i più giovani, a risolvere i mille problemi della realtà quotidiana.
Calmo, tranquillo, affrontava con razionalità ogni problema, peraltro sempre pronto a sdrammatizzare le situazioni più complesse con una battuta, sempre al momento giusto, mai fuori luogo.

Ci ha lasciato durante un week-end, dopo essere stato nella giornata di venerdì a un convegno di aggiornamento ad affiancare, come sempre, i medici della sua area.

Con Simone ci lascia una persona garbata, elegante, una brava persona.

Sia il dolore che lo sgomento accomunano tutti noi che lo abbiamo conosciuto e stimato e vogliamo unirci al grande dolore dei suoi cari.

Caro Simone, quanto ci mancherai…

Giuseppe Boriani,
a nome degli amici dell’Emilia Romagna e di tutta l’AIAC

Ultimi articoli

AIAC saluta il Professor Francesco Furlanello

È venuto a mancare ai suoi cari ed alla Comunità Cardiologica Italiana ed Internazionale il Prof. Francesco Furlanello. L’Associazione Italiana di Aritmologia e Cardiostimolazione perde una figura carismatica che tanto impulso ha dato alla realizzazione, promozione e divulgazione dell’Aritmologia.

Leggi

La nuova Area Riservata dei soci AIAC: da oggi cambia il modo di vivere l’Associazione

Da oggi è attiva un’Area Riservata dedicata a tutti i soci AIAC. Tutti i soci AIAC per continuare a rimanere associati dovranno obbligatoriamente registrarsi ed accedere all’Area Riservata.

Leggi

Prevenzione del carcinoma alla mammella nelle operatrici: la survey sulla radioprotezione di Donne&Aritmologia

In seguito all’osservazione di casi di carcinoma alla mammella sinistra in operatrici esposte alle radiazioni ionizzanti, il gruppo Donne&Aritmologia ha promosso una survey dedicata che sarà aperta fino al 31 gennaio.

Leggi