Notizie e commenti

St. Jude Medical fa il suo ingresso in Abbott

La St. Jude Medical comunica il suo ingresso in Abbott: un nuovo inizio per vincere nuove sfide.

È l’inizio di un viaggio comune per scrivere un nuovo e importante capitolo nel settore dei dispositivi medici.

Le due aziende, sfruttando i propri punti di forza, si prefiggono l’obiettivo di portare innovazione in ogni fase della vita delle persone, con particolare attenzione all’ambito cardiovascolare, a quello del diabete, della neuromodulazione, della diagnostica e della nutrizione.

La passione nell’aiutare le persone a vivere al meglio e in buona salute la propria vita è e sarà alla base di un impegno quotidiano nella creazione di nuove innovazioni terapeutiche.

St. Jude Medical e Abbott hanno deciso di unire le proprie forze per superare le frontiere della scienza e della medicina e per vincere nuove sfide.

Ultimi articoli

Il supporto cardiopolmonare durante l’ablazione della TV emodinamicamente instabile: ruolo dell’inducibilità

Pubblicati recentemente sulla rivista Frontiers in Cardiovascular Medicine i risultati di un’esperienza italiana sull’utilizzo del supporto cardiopolmonare con ossigenazione extracorporea a membrana (ECMO) durante l'ablazione transcatetere di tachicardie ventricolari sostenute (TV).

Leggi

Ruolo prognostico dell’edema miocardico evidenziato in fase acuta dalla risonanza magnetica cardiaca in pazienti sopravvissuti ad un arresto cardiaco extra-ospedaliero: uno studio multicentrico

Sul Journal of the American Heart Association sono stati pubblicati i risultati di una ricerca, promossa dall’Area Giovani per la Ricerca dell’AIAC, che ha coinvolto 9 centri italiani con l’obiettivo di valutare quale fosse il ruolo dell’edema miocardico alla RMC nel predire le recidive aritmiche durante il follow-up.

Leggi

Ablazione della fibrillazione atriale con alta potenza e breve durata: caratterizzazione biofisica delle lesioni

Pubblicato su Pacing and Clinical Electrophysiology uno studio che aveva l’obiettivo di chiarire il contributo della forza di contatto e della temperatura e la loro interrelazione nel creare una lesione adeguata con un catetere per ablazione vHPSD (very high-power short-duration).

Leggi