Notizie e commenti

Termina la pubblicazione del GIAC

Con l’anno 2012 è terminata la pubblicazione del Giornale Italiano di Aritmologia e Cardiostimolazione. I nuovi spazi editoriali di AIAC saranno da ora costituiti dalle sezioni di Aritmologia del Giornale Italiano di Cardiologia e Journal of Cardiovascular Medicine e dal sito web dell’Associazione aiac.it.

Maurizio Lunati, in precedenza editore del Giornale Italiano di Aritmologia e Cardiostimolazione, diventa ora editore associato per le sezioni di aritmologia del Giornale Italiano di Cardiologia e Journal of Cardiovascular Medicine.

L’importante diffusione di queste pubblicazioni della Federazione Italiana di Cardiologia consentirà ampi spazi e vasta diffusione dell’attività editoriale AIAC, in termini di pubblicazione sia di linee guida/documenti di consenso, sia di contributi scientifici originali.

Ulteriore spazio editoriale AIAC sarà, in versione esclusivamente online sul sito web AIAC, rappresentato dalla sezione AIAC educational: case report, in cui saranno pubblicati in versione elettronica i case report inviati dai soci dopo processo di peer-review.

Ultimi articoli

Ricordo del prof. Giuseppe Oreto

Il ricordo del prof. Giuseppe Oreto a firma di Gaetano Satullo che ne ripercorre la cultura, la poliedricità e la genialità attraverso il racconto di una storia lunga 40 anni.

Leggi

Club AIAC: il quarto appuntamento sarà martedì 21 maggio

Nuovo appuntamento per il Club AIAC martedì 21 maggio dalle ore 17.00 alle ore 19.00. A presentare questo terzo appuntamento webinar saranno Carlo Lavalle (AIAC Consiglio Direttivo Nazionale, Vice Presidente) e Pier Luigi Pellegrino (AIAC Consiglio Direttivo Nazionale, Consigliere – Coordinatore Aree e Task Force).

Leggi

I Convegno Nazionale AIAC Giovani – L’integrazione delle conoscenze di aritmologia clinica ed interventistica nel trattamento del paziente comorbido

Il 24 e 25 maggio 2024 si terrà a Napoli, presso l’Hotel NH Napoli Panorama il primo Convegno Nazionale AIAC Giovani, dal titolo “L’integrazione delle conoscenze di aritmologia clinica ed interventistica nel trattamento del paziente comorbido”.

Leggi