Notizie e commenti

Uno strano caso di extrasistolia ventricolare

A cura di Giuseppe Bagliani (Cardiologia e UTIC, Ospedale di Foligno) dell’Area Aritmologia non invasiva di AIAC.

Si riporta il caso di una paziente di 50 anni senza evidenti segni di cardiopatia che evidenzia di extrasistolia ventricolare con distribuzione bi e trigemina. A una prima analisi si evince una tendenza alla copula costante mentre la pausa che segue appare variare in maniera consistente .

Quale meccanismo può spiegare questo fenomeno?

Invia la tua risposta a segreteria@aiac.it . La soluzione ragionata del tracciato sarà pubblicato il 16 marzo 2020.

Ultimi articoli

Il Professor Roberto De Ponti è il nuovo Direttore di AIAC Ricerca

In occasione della riunione del Consiglio Direttivo Nazionale del 12 settembre scorso è stato nominato il nuovo Direttore di AIAC Ricerca per il prossimo quadriennio nella persona del Prof. Roberto De Ponti.

Leggi

Elisa Ebrille nominata EHRA Young Ambassador

Nella riunione del Consiglio Direttivo Nazionale del 12/09/22 il Consiglio ha nominato la Dott.ssa Elisa Ebrille (Ospedale Maria Vittoria, ASL Città di Torino, Torino) "EHRA Young Ambassador".

Leggi

Novità dal Congresso ESC 2022: le nuove linee guida sulle aritmie ventricolari e prevenzione della morte cardiaca improvvisa

Durante il recente Congresso ESC 2022 che si è tenuto a Barcellona lo scorso 26-29 agosto, sono state presentate le nuove linee guida ESC sulla gestione dei pazienti con aritmie ventricolari e sulla prevenzione della morte cardiaca improvvisa.

Leggi