Questa sezione è realizzata grazie ad
un contributo non condizionato di

Notizie e commenti

Defibrillatori impiantabili: accettazione del paziente del dispositivo sottocutaneo ed esiti clinici

Lo scopo dello studio “Patient acceptance of subcutaneous versus transvenous defibrillator systems: A multi-center experience” pubblicato e commentato dal dottor Alessandro Vicentini (Dipartimento di Elettrofisiologia ed Elettrostimolazione, Divisione di Cardiologia, IRCCS Policlinico S. Matteo, Pavia) è stato quello di valutare l’accettazione da parte del paziente dell’S-ICD e indagare sulla eventuale associazione fra questa e alcune variabili cliniche e relative all’impianto. Il lavoro, condotto all’interno del registro RHYTHM DETECT, ha coinvolto 17 centri in Italia, e i suoi risultati potrebbero essere un ulteriore strumento di supporto per aiutare i pazienti a compiere scelte informate sulla propria salute in un processo decisionale condiviso.

Ultimi articoli

Il Professor Roberto De Ponti è il nuovo Direttore di AIAC Ricerca

In occasione della riunione del Consiglio Direttivo Nazionale del 12 settembre scorso è stato nominato il nuovo Direttore di AIAC Ricerca per il prossimo quadriennio nella persona del Prof. Roberto De Ponti.

Leggi

Elisa Ebrille nominata EHRA Young Ambassador

Nella riunione del Consiglio Direttivo Nazionale del 12/09/22 il Consiglio ha nominato la Dott.ssa Elisa Ebrille (Ospedale Maria Vittoria, ASL Città di Torino, Torino) "EHRA Young Ambassador".

Leggi

Novità dal Congresso ESC 2022: le nuove linee guida sulle aritmie ventricolari e prevenzione della morte cardiaca improvvisa

Durante il recente Congresso ESC 2022 che si è tenuto a Barcellona lo scorso 26-29 agosto, sono state presentate le nuove linee guida ESC sulla gestione dei pazienti con aritmie ventricolari e sulla prevenzione della morte cardiaca improvvisa.

Leggi