Questa sezione è realizzata grazie ad
un contributo non condizionato di

Notizie e commenti

EDUCARE, una piattaforma per la formazione online

EDUCARE

È ora disponibile la piattaforma EDUCARE: uno spazio online dove gli specialisti possono accedere a materiali e programmi educativi e di formazione progettati dai maggiori esperti nel campo.

Dall’impatto delle nuove tecnologie nella pratica clinica all’adozione di procedure sicure e in grado di fornire glioutcome migliori per i pazienti, la piattaforma offre una serie di programmi e materiale di formazione personalizzati per chi opera quotidianamente nell’ambito dell’aritmologia e dell’elettrostimolazione.

I contenuti, realizzati in stretta collaborazione con esperti del settore, offrono una esauriente offerta formativa per potenziare conoscenze e capacità cliniche degli operatori sanitari.

Inoltre, su EDUCARE è possibile trovare molte altre informazioni riguardanti digital solutionsstrutture dedicate e partnership con centri di eccellenza ed esperti.

Fai click qui per accedere alla piattaforma

Ultimi articoli

Impianto di pacemaker: tra rischi di complicanze e buone pratiche

L'impianto di un pacemaker può essere considerato un intervento rischioso? Qual è la reale incidenza di complicanze e quali sono gli accorgimenti che, se utilizzati, permettono di ridurne il rischio? Mauro Biffi risponde a queste domande nell'intervista realizzata durante l'ultimo Congresso AIAC e offre 3 consigli per i giovani aritmologi che stanno cominciando a impiantare pacemaker.

Leggi

I giovani italiani premiati all’EHRA Young EP ECG Contest

Tra le 10 nazioni che hanno partecipato alla finale del Contest, l’Italia, rappresentata da Giovanni Coluccia (Azienda Ospedaliera “Card. G. Panico”, Tricase), Lorenzo Mazzocchetti (Clinica Pierangeli di Pescara) e Andrea Giuseppe Porto (Azienda Ospedaliera Cannizzaro di Catania) si è piazzata al secondo posto dopo l’Austria.

Leggi

AIAC saluta il dottor Ezio Soldati

AIAC piange la morte di Ezio Soldati, spentosi il 9 aprile 2024 all’età di 67 anni. Alla famiglia e ai colleghi della Cardiologia 2 dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana giungano i più vivi sentimenti di cordoglio da parte del Direttivo nazionale AIAC.

Leggi