Questa sezione è realizzata grazie ad
un contributo non condizionato di

Notizie e commenti

EDUCARE, una piattaforma per la formazione online

EDUCARE

È ora disponibile la piattaforma EDUCARE: uno spazio online dove gli specialisti possono accedere a materiali e programmi educativi e di formazione progettati dai maggiori esperti nel campo.

Dall’impatto delle nuove tecnologie nella pratica clinica all’adozione di procedure sicure e in grado di fornire glioutcome migliori per i pazienti, la piattaforma offre una serie di programmi e materiale di formazione personalizzati per chi opera quotidianamente nell’ambito dell’aritmologia e dell’elettrostimolazione.

I contenuti, realizzati in stretta collaborazione con esperti del settore, offrono una esauriente offerta formativa per potenziare conoscenze e capacità cliniche degli operatori sanitari.

Inoltre, su EDUCARE è possibile trovare molte altre informazioni riguardanti digital solutionsstrutture dedicate e partnership con centri di eccellenza ed esperti.

Fai click qui per accedere alla piattaforma

Ultimi articoli

Comunicazione ai soci AIAC di una violazione di dati personali (data breach) subita da AIM Italy S.r.l.

Si comunica a tutti i soci AIAC che la Società AIM Italy S.r.l., al quale AIAC ha affidato l'attività di organizzazione nel proprio congresso annuale, dei propri webinar e più in generale delle proprie attività formative, nei giorni scorsi ha subito un attacco informatico con utilizzo di malware di tipo ransomware cryptolocker.

Leggi

Elezioni AIAC 2022, l’elenco dei candidati

Dal 23 maggio 2022 al 12 giugno 2022 si terranno le elezioni per la nomina del Presidente Eletto e il rinnovo del Consiglio Direttivo Nazionale. Le elezioni si terranno per via telematica.

Leggi

Bando per la selezione del Direttore Editoriale AIAC biennio 2022-2024

Con il presente bando si invita chi fosse interessato a partecipare alla selezione per il ruolo di Direttore Editoriale AIAC, relativamente alla attività da svolgere per il Giornale Italiano di Cardiologia e il Journal of Cardiovascular Medicine.

Leggi